Roma Calcio » AS Roma News » Interviste Esclusive » Roma-Lazio, Simplicio: “Niente paura! Dimostreremo che siamo ancora vivi”

Roma-Lazio, Simplicio: “Niente paura! Dimostreremo che siamo ancora vivi”

Il brasiliano ha rappresentato la squadra capitolina in Campidoglio in occasione della presentazione di un’iniziativa contro il razzismo

Il centrocampista della Roma, Fabio Simplicio

ROMA LAZIO DICHIARAZIONI SIMPLICIO / ROMA – Anche Fabio Simplicio questa mattina era presente alla presentazione in Campidoglio dell’iniziativa antisemitismo e razzismo che andrà in scena domenica pomeriggio allo stadio ‘Olimpico‘, in occasione della stracittadina tra Roma e Lazio. Il centrocampista brasiliano, in rappresentanza della squadra giallorossa, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni dei giornalisti giunti sul posto. Ecco le sue parole:

Tra due giorni ci sarà il derby. Come ci arrivate?

Penso bene. Abbiamo perso una partita difficile però abbiamo un’altra occasione per dimostrare che siamo ancora vivi in campionato”.

Sette punti di distacco tra Lazio e Roma. C’è veramente questa differenza tra le due squadre?
No, loro sono partiti meglio di noi. Però tutti sanno che la squadra quest’anno ha cambiato molto. Tutti si aspettavano queste cose… però sono giovani, stanno crescendo e daranno molte soddisfazioni ai tifosi della Roma”.

Come vive la Roma il pre derby? Avete paura, come ha detto il direttore (Sabatini, ndr) o arrivate grintosi?
Paura mai! Questa è una parola che non esiste nel nostro dizionario. Però è una partita in cui vincerà chi è più concentrato e penso che la Roma in questo momento sia serena e che tutti i giocatori stiano bene fisicamente per affrontare la partita al massimo”.

Tu come stai?
Bene, ho avuto solo una storta alla caviglia. Penso che oggi potrò allenarmi”.

Il terzo posto è raggiungibile?
Ci proviamo. Il campionato è strano ma ci sono ancora tante partite e può succedere di tutto”.

Marco Decrestina