Roma Calcio » AS Roma News » Roma, rivoluzione in difesa tra Silvestre, Manga, Danilo, Bastos e Isla

Roma, rivoluzione in difesa tra Silvestre, Manga, Danilo, Bastos e Isla

L’unica sicurezza, in questo reparto, e’ Nicolas Burdisso. Juan ed Heinze potrebbero partire. Da definire la situazione di Kjaer

Il difensore del Palermo Matias Silvestre

ROMA RIVOLUZIONE DIFESA SILVESTRE MANGA BASTOS ISLA / WEB – Quest’estate, molto probabilmente, la Roma subira’ ancora diversi cambiamenti nella propria rosa ma il reparto maggiormente coinvolto sara’ la difesa. Come riporta un noto quotidiano free press, l’unica certezza, in tal senso, e’ Nicolas Burdisso. Quasi certi, ormai gli addii di Cicinho e Cassetti, ma anche Juan potrebbe lasciare la capitale. Heinze lunedi’ sera potrebbe raggiungere quota 25 presenze in stagione e quindi il suo contratto si rinnovera’ automaticamente ma il giocatore non sembra piu’ cosi’ sicuro di voler restare. Infine Kjaer rimarra’ soltanto se il Wolfsburg accettera’ il rinnovo del prestito perche’ la Roma non ha intenzione di pagare i 6.5 milioni che servono per riscattarne il cartellino.

A tanti nomi in uscita, dunque, ne dovranno corrispondere altrettanti in entrata. La prima scelta resta Matias Silvestre, difensore argentino del Palermo, cercato da Sabatini anche quando militava nel Catania. Si tratta di un giocatore ideale per Luis Enrique poiche’ e’ abile nell’impostazione di gioco e negli inserimenti oltre ad essere molto veloce. Il suo procuratore ha gia’ fatto sapere che ”a Matias piace molto la Roma” ma Zamparini non lo lascera’ partire per meno di 12 milioni. Potrebbe invece scendere a 8 milioni il prezzo di Danilo dell’Udinese, il cui procuratore e’ lo stesso di Marquinho. Infine, c’e’ anche un nome nuovo: Bruno Ecuele Manga, difensore gabonese del Lorient. La stampa francese lo ha definito ”il nuovo Thuram”. Il giocatore, classe ’88, potrebbe arrivare in Italia per 5 milioni di euro.

Naturalmente serviranno anche esterni. Il nome in pole position rimane quello di Mauricio Isla. Il cileno, da parte sua, avrebbe gia’ dato il consenso e c’e’ chi dice che l’affare potrebbe concludersi entro Aprile per 10 milioni di euro piu’ due risorse della Primavera da offrire alla controparte. Per la fascia sinistra, piace Bastos del Lione: il club francese e’ in rosso e potrebbe cederlo anche per 8 milioni di euro. Altri nomi sul taccuino di Sabatini sono: Azpilicueta del Marsiglia, Thsimanga del Genk e Prodl del Werder Brema.

 

Marco Pennacchia