Roma Calcio » AS Roma News » Interviste Esclusive » Calcioscommesse, l’ordinanza del Gip di Bari per Masiello

Calcioscommesse, l’ordinanza del Gip di Bari per Masiello

Il giocatore ha confessato al Gip di Bari di aver fatto autogol in cambio di denaro

Andrea Masiello ai tempi del Bari (Getty Images)

CALCIOSCOMMESSE MASIELLO GIP DI BARI LECCE BARI / CALCIOSCOMMESSE – Andrea Masiello, ex giocatore del Bari, ha confessato la sua colpevolezza al gip di Bari affermando di aver fatto autogol in cambio di denaro durante il derby pugliese tra Lecce e Bari vinto poi dai salentini per 2 – 0. Il gip di Bari, ha poi scritto un’ordinanza per cui ha disposto il carcere per il giocatore e per 2 suoi amici scommettitori: “L’associazione per delinquere di cui Andrea Masiello è leader indiscusso e capo carismatico, ha dimostrato ampiamente di essere in grado di operare in maniera indisturbata sull’intero territorio nazionale, per falsare l’esito di incontri di calcio di serie A e, quindi, l’esito dello stesso campionato italiano di calcio“.

Fonte: “ansa