Roma Calcio » AS Roma News » Chelsea, Di Matteo: “In finale ci va il mio Chelsea all’italiana”

Chelsea, Di Matteo: “In finale ci va il mio Chelsea all’italiana”

Il tecnico è sicuro: “Alleno un gruppo eccezionale. Il mio futuro? Vedremo a fine stagione, io sono sereno”

Roberto Di Matteo

CHELSEA INTERVISTA DI MATTEO / WEB – “E’ la giusta ricompensa per un gruppo straordinario”. Queste le parole del tecnico del Chelsea, Roberto Di Matteo, fresco di successo in Champions League sul Barcellona di Pep Guardiola. “Quando giochi contro il Barça devi difenderti bene – ha proseguito – perchè loro creano tante occasioni da gol e stasera (ieri, ndr) sotto questo punto di vista siamo stati quasi perfetti. Prima di queste due partite loro erano favoriti perchè campioni in carica e perchè dotati di un organico fuori dal comune. La nostra prestazione stasera è stata di carattere e, soprattutto nel secondo tempo, abbiamo dimostrato la voglia di arrivare in finale. Un Chelsea all’Italiana? – ha detto ancora Di Matteo – Per noi l’importante era arrivare in finale, il resto conta poco. Il Chelsea ha un gruppo straordinario che vuole vincere questa Champions. L’espulsione di Terry? Siamo tutti esseri umani e facciamo degli errori, non mi sono arrabbiato con lui perchè è il nostro leader e il nostro capitano. Questi sono giocatori che sono sempre sotto pressione e ogni tanto possono sbagliare. Se farò una telefonata a Villas Boas? Andrè è un mio amico e resteremo tali a vita: con lui si è creato un rapporto fantastico in questi mesi di lavoro insieme. Io confermato? – ha concluso il tecnico dei ‘Blues’ La società prenderà la decisione più giusta al termine della stagione, io sono sereno e mi godo questa vittoria“.