Roma Calcio » AS Roma News » Juventus-Roma, Luis Enrique a Sky

Juventus-Roma, Luis Enrique a Sky

Il tecnico spagnolo ai microfoni della nota emittente satellitare

Luis Enrique

INTERVISTE POST PARTITA LUIS ENRIQUE / ROMA – Luis Enrique ai microfoni di Sky.

Si è accorto del duetto Lichtsteiner-Lamela?

E’ brutto, non è bello e non è bello vedere Lamela… Nessuna delle due cose è bella.

La partita si può perdere, ma non avete mai messo in difficoltà la squadra di Conte…

In 8 minuti due gol. La partita era finita. Faccio i complimenti alla Juve capolista.

Dopo Lecce, Baldini aveva parlato di mancanza di personalità… Non è stato rischioso tenere in panchina il giocatore con più personalità?

Dopo una sconfitta è molto facile. Pensavo fosse una partita fisica, pensavo fossero i ragazzi appropiati. Dobbiamo pensare a mercoledì e poi al Napoli. Ogni volta che arriva una sconfitta del genere siamo preoccupati.

C’è un motivo tattico nell’avere un centrocampista in più?

Ho valutato tutto e ho pensato fosse la migliore formazione. Pjanic è un trequartista, ma dopo 8 minuti l’efficacia dell’avversario è stata incredibile. Perrotta ha giocato da interno, Borini e Pjanic come trequartisti.

Mancanza di intensità, cattiveria, voglia di vincere.

Lo so, l’intensità è la cosa più importante. Oggi non credo che i ragazzi non siano scesi in campo, ma il loro livello era lontano da quello della Juve.

Il calendario della Roma è relativamente buono: cambierai qualcosa o no?

Abbiamo 50 punti, stiamo lottando e siamo vicini alle altre squadre. E’ difficile prevedere cosa succedere. Abbiamo tre partite in casa e dobbiamo andare a Cesena e Verona. In casa stiamo facendo un bel lavoro, siamo lì. Dimentichiamo questa brutta sconfitta e pensiamo alla Fiorentina.

 

Sara Mascigrande