Roma Calcio » AS Roma News » Interviste Esclusive » Juventus-Roma, Osvaldo si scaglia contro l’arbitraggio

Juventus-Roma, Osvaldo si scaglia contro l’arbitraggio

Il centravanti giallorosso a fine partita ha contestato l’atteggiamento del sig. Bergonzi durante il match di ieri sera

Osvaldo a fine partita si è lamentato dell'arbitraggio

JUVENTUS ROMA OSVALDO ARBITRI / WEB – Amareggiato e deluso Pablo Daniel Osvaldo dopo il triplice fischio di un incontro che ha visto la Roma nuovamente sconfitta in maniera netta e umiliante; troppo forte la Juventus, in odore di scudetto, per una squadra così fragile ed altalenante come quella giallorossa. Osvaldo, oltre a parlare dei limiti tecnici della sua formazione, ha rivolto delle accuse all’arbitraggio del sig. Bergonzi, ammettendo di essere rimasto deluso dalla sua linea in campo: “L’arbitro ha indirizzato la gara, con lui non si può parlare. Mi sono sentito preso in giro, mi rideva in faccia, ha fatto il fenomeno perché quando ci parli sembra di parlare con il Padre Eterno. So che la società non vuole che dica queste cose ma è così“. Accuse piuttosto veementi da parte dell’italo-argentino, che non sottolinea alcun episodio particolare, ma denuncia un metodo di direzione piuttosto intransigente e vanitoso.

Keivan Karimi