Roma Calcio » AS Roma News » Juventus – Roma, Pjanic: “vogliamo essere i primi a battere la Juventus”

Juventus – Roma, Pjanic: “vogliamo essere i primi a battere la Juventus”

Il centrocampista giallorosso parla anche di De Rossi, Totti e Del Piero

Il centrocampista giallorosso Pjanic (Getty Images)

SERIE A JUVENTUS – ROMA PJANIC DEL PIERO TOTTI DE ROSSI / ROMA – Miralem Pjanic, centrocampista giallorosso, ha lasciato le seguenti dichiarazioni sulla prossima sfida di campionato contro la Juventus di Conte parlando anche di Totti, De Rossi e Del Piero:

Per la Roma il terzo posto passa per la sfida con la Juventus?

Possibile, abbiamo 6 partite davanti. Contro la Juve sarà una gara bella, mi fa pensare ad un match Champions. Tutti sono molto orgogliosi e vogliamo tutti fare una grande partita. Vogliamo essere i primi a battere la Juve. Sì, la seguivo ai tempi di Zizou. Loro quest’anno sono una squadra molto unita, pè difficile giocarci contro. Sono contento per loro, ma vogliamo sconfiggerli per primi

Totti e Del Piero?

Sono due campioni, hanno vinto un Mondiale. Sono unici, sono giocatori molto molto forti che possono fare sempre la differenza. Forse dopodomani sarà l’ultima volta che si incontreranno, mi dispiacerebbe non vederli più in campo, sarebbe una perdita per il calcio mondiale. Mi piace tanto giocare con Checco, vorrei smettere di farlo tra tanto tanto tempo

De Rossi?

So com’è Daniele qua. E’ un giocatore molto importante, romano, è fondamentale per tutti i nostri tifosi. Marchisio non lo conosco molto bene anche se è forte ed importnate per la Juve

In Bosnia-Brasile cosa è successo?

Io ho parlato col mister della Bosnia, ha voluto che giocassi un po’ di più di quello che volevo io. Col mister non c’è stato nessun problema, è quello che mi ha più insegnato nella mia carriera. Noi siamo con lui, lo seguiamo, io sto molto bene qua e voglio fare la migliore stagione possibile.

 

Andrea Tocci