Roma Calcio » AS Roma News » Interviste Esclusive » Luis Enrique, Padovan: “Non credo lui voglia rimanere”

Luis Enrique, Padovan: “Non credo lui voglia rimanere”

Il giornalista: “Luis non è l’unico responsabile: lui non era pronto, ma non lo era neanche la società”

L'allenatore spagnolo, Luis Enrique

LUIS ENRIQUE PADOVAN / WEB – Intervistato da Rete Sport, il giornalista Padovan ha parlato della difficile situazione in cui versa la squadra di Luis Enrique. Ecco le sue parole:

“Luis Enrique ha passato le colonne d’Ercole. Già alla vigilia della partita di ieri le dichiarazioni erano chiare: quando un allenatore dice ‘se non ho la fiducia della società, dei giocatori, della tifoseria, io me ne vado’. Mi era sembrata la premessa ad un distacco che secondo me ci sarà a fine anno. Non è la prima sconfitta, nemmeno il modo in cui si perde. La Roma non è  più squadra, non è quello che doveva essere. La squadra ha rigettato il progetto. Bisogna ricominciare da capo e secondo me senza Luis Enrique. Non credo lui voglia rimanere e la situazione si è fatta pesante sia con il pubblico che con parte della squadra. E mi sembra che anche la società abbia dei dubbi su di lui. Ma non è l’unico responsabile: lui non era pronto, ma non lo era neanche la società”.