Roma Calcio » AS Roma News » Interviste Esclusive » Morosini, Alicicco: “Non credo ad arresto cardio-circolatorio”

Morosini, Alicicco: “Non credo ad arresto cardio-circolatorio”

L’ex medico sociale giallorosso aggiunge: “Il ragazzo non ha mai risposto ai tentativi di rianimazione…”

Piermario Morosini

MOROSINI DICHIARAZIONE ALICICCO / WEB – “Per quanto visto, credo che sia successo qualcosa di piu’ importante di un arresto cardio-circolatorio. Il ragazzo non ha mai risposto ai tentativi di rianimazione e questo mi fa pensare che a bloccarsi sia stata la ‘centralina’, il cervello“. Queste le parole dell’ex medico sociale della Roma, Ernesto Alicicco, ai microfoni di Centro Suono Sport in merito a quanto capitato sabato scorso allo sfortunato Piermario Morosini“Bisogna aspettare l’autopsia – ha proseguito – però questo calciatore aveva giocato in tante squadre, per cui aveva fatto tanti controlli – spiega Alicicco, tra i primi soccorritori di Lionello Manfredonia in quel terribile episodio che fortunatamente non costo’ la vita all’ex giallorosso – Se la causa e’ stata un’emorragia cerebrale, era imprevedibile al 100 per cento: per prevedere un’aneuerisma bisogna fare esami cosi’ invasivi che, se non ci sono dei sintomi, non si fanno”.