Roma Calcio » AS Roma News » Nazionale, Prandelli: “Cassano e Balotelli sì”

Nazionale, Prandelli: “Cassano e Balotelli sì”

Prandelli parla delle prossime convocazioni per gli europei in Polonia e Ucrania ed affronta i temi spinosi riguardo Cassano, Balotelli, Totti e Del Piero

Cesare Prandelli e Mario Balotelli (Getty Images)

BALOTELLI CASANO PRANDELLI NAZIONALE BORINI TOTTI / WEB – Prandelli interviene ai microfoni del Tg1 e rilascia delle dichiarazioni in ottica Europei.  Il ct della nazionale parla della chiamata in azzurro per Balotelli: “Non ho mai rinunciato a Balotelli.  Anche perchè ha fatto un appello, si è assunto questo tipo di responsabilità e a me piace un giocatore che ci mette la faccia.Prandelli parla anche di Cassano e della possibilità di recuperarlo,,a tal proposito afferma: “Sono convinto che possiamo recuperarlo. Lui vuole recuperare, vuole la Nazionale ed io ho bisogno di giocatori così: è un trascinatore“.

Infine socchiude la porta a Totti e Del Piero dopo le dichiarazioni di apertura rilasciate in settimana: “Se sarà una situazione di grandissima emergenza posso e devo pensare a questi grandissimi campioni, altrimenti posso continuare con la mia idea di nazionale con i giovani.” Quindi la chiusura sull’attaccante della Roma, Fabio Borini e sui nomi da inserire all’ultimo minuto. Prandelli dice: “Dall’ultima convocazione, c’è la novità Borini, quindi vediamo, stiamo attenti a quello che accade.

 

Sara Mascigrande