Roma Calcio » AS Roma News » Radio, ancora tesi i rapporti tra Lomonaco e la dirigenza giallorossa

Radio, ancora tesi i rapporti tra Lomonaco e la dirigenza giallorossa

Dopo il caso di falso dossieraggio ai danni di alcuni dirigenti giallorossi il cronista radiofonico non smette di polemizzare pubblicamente

Franco Baldini vittima di strani dossier nei suoi confronti

RADIO ROMANE LOMONACO DIRIGENTI / WEB – Il caso di falso dossieraggio ai danni dei dirigenti giallorossi Franco Baldini e Daniele Baldissoni, smascherato poi dal programma televisivo Le Iene, ha aperto un solco nella comunicazione sportiva romana. Uno dei cronisti coinvolti ed accusati Giuseppe Lomonaco, inchiodato dalle riprese della suddetta trasmissione di Italia Uno, non ha mai smesso comunque di intervenire nella propria emittente radiofonica Centro Suono Sport con epiteti piuttosto polemici sia nei confronti dei membri della società giallorossa, sia verso chi lo ha accusato di truffa ai danni del club di Trigoria. Oltre a giustificarsi da tali accuse nei giorni seguenti al servizio della iena Paolo Calabresi, Lomonaco ha espresso spesso dubbi sulla tenuta gestionale dei maggiori dirigenti, soprattutto per l’influenza che avrebbero con il resto della stampa capitolina. Questi i suoi commenti nella giornata odierna dopo il successo sull’Udinese: “La dirigenza attuale è stata brava a migliorare i rapporti con certa stampa; fateci caso: ultimamente ad un giocatore come José Angel vengono assegnati sempre voti alti, questo perché bisogna venderlo e gli serve buona pubblicità“. Le polemiche ed i rapporti tesi continuano, per un filone nell’ambito comunicativo che non sembra essere positivo per la piazza romanista intera.

Keivan Karimi