Roma Calcio » AS Roma News » Rassegna Estera, ‘El Mundo’. Raùl: “Continuerò a giocare, ma non in Europa”

Rassegna Estera, ‘El Mundo’. Raùl: “Continuerò a giocare, ma non in Europa”

L’articolo del quotidiano spagnolo riaguardante il futuro professionale del fuoriclasse ex Real in partenza dallo Schalke

Raùl darà l'addio a fine stagione al calcio europeo

RASSEGNA ESTERA RAUL EUROPA / WEB – Raùl Gonzalez ha annunciato di voler continuare a giocare a calcio ma lontano dall’Europa durante una sentita conferenza stampa di pre-partita del suo club, lo Schalke 04. Dopo le tre giornate di campionato che mancano alla fine della Bundesliga, l’attaccante porrà fine alla sua biennale esperienza in terra tedesca. Il suo futuro sarà lontano dal vecchio continente, magari proseguirà la carriera in Qatar, paese dove hanno dato gli ultimi calci grandi campioni del passato, come i suoi amici Hierro e Guardiola.

E’ stata una decisione difficile, sofferta, ho dovuto dar retta a molti pensieri diversi, ma credo che sia quella giusta” ha ammesso il 34enne attaccante, qualche ora dopo che lo stesso club aveva annunciato la sua partenza a fine stagione. “Continuerò a giocare, ma non lo farò in Europa. Con il mio agente (Ginés Carvajal) stiamo valutando due offerte interessanti. La prossima settimana deciderò il mio futuro. Sarà un campionato meno competitivo rispetto a quello tedesco“.

Visibilmente emozionato, Raùl ha dedicato gran parte della conferenza stampa in questione a ringraziare il club di Gelsenkirchen per i due anni passati dal suo arrivo nell’estate 2010: “Sono stati due anni meravigliosi in cui sono riuscito a fare quello che amo di più, ovvero giocare a calcio. Li porterò sempre nel mio cuore“.

Vielen, vielen Dank” ovvero molte, molte grazie in tedesco; così ha conluso Raùl ringraziando i supporters tedeschi: “Li porterò sempre nel mio cuore, lo Schalke ha fatto parte della mia vita, spero di poter tornare qui un giorno se ne avrò bisogno“.

Per leggere altri articoli di El Mundo clicca qui