Roma Calcio » AS Roma News » Roma, le dichiarazioni di Sabatini e Josè Angel nel prepartita

Roma, le dichiarazioni di Sabatini e Josè Angel nel prepartita

Il ds ed il terzino spagnolo hanno parlato ai microfoni della tv satellitare a pochi minuti dall’inizio del match

Il ds giallorosso Walter Sabatini

ROMA DICHIARAZIONI SABATINI JOSE ANGEL PREPARTITA / WEB – L’attesa per il big match di Torino sta per finire. Siamo ormai agli sgoccioli. Ecco le dichiarazioni di Sabatini e di Josè Angel poco prima della discesa in campo della Roma:

Sabatini a Sky:

Totti oggi non gioca. L’ultima trasferta senza di lui è stata Lecce

E’ un rischio come tutte le partite… Lo sarebbe stato in ogni caso. Non so cosa abbia pensato Luis. Giocheremo due partite in casa in quattro giorni e penso, ma è il mio pensiero, che abbia voluto risparmiarlo.

Ci conferma che Totti ha preso la decisione con serenità?

Ci ha scherzato su. Fatto salvo che nessun calciatore, in particolare Francesco, riesce a prendere una  decisione simile con distacco. Ma era sereno.

Le assenze di Totti e Del Piero questa sera rappresentano la fine di un’epoca?

Fortunatamente non ancora. Hanno ancora molto da dare e lo faranno nei prossimi mesi, Totti sicuramente lo farà con noi, Del Piero non so. I cambi generazionali sono obbligati: noi abbiamo cercato di attivarci prima facendo le nostre scelte a luglio.

Josè Angel a Mediaset:

Partita stimolante e abbiamo la possibilità di essere i primi a battere la Juve.

Come si affronta la Juve?

Con grande concentrazione ma dobbiamo essere consci di poterla batterla e speriamo di fare come la Primavera che qui ha vinto, è importante visto che stiamo cenrcando di raggiungere il 3° posto.

Josè Angel a Roma Channel:

Partita importantissima, oggi giornata favorevole

E’ vero, oggi risultati favorevoli ovviamente se riusciremo a vincere, ma è complicato oggi, speriamo di essere all’altezza della Juventus. E’ molto stimolante giocare contro una squadra che non ha mai perso, abbiamo sensazioni positive, giochiamo contro una squadra fortissima ma sappiamo di poterli battere, speriamo di giocare una grande partita sul piano del collettivo.