Roma Calcio » AS Roma News » Roma – Novara, all’Olimpico finisce 5 a 2 per i giallorossi

Roma – Novara, all’Olimpico finisce 5 a 2 per i giallorossi

Dopo un inizio timido, la Roma trova la strada giusta e porta a casa una vittoria importantissima ma concede troppo in difesa. Tante le emozioni.

ROMA NOVARA CRONACA SECONDO TEMPO / WEB – Quest’oggi, per la trentesima giornata del campionato di Serie A, la Roma ospita il Novara nell’anticipo delle ore 12.30. Data la sconfitta della Lazio ieri a Parma, e considerato che il Napoli giocherà questa sera a Torino contro la Juventus, per i giallorossi il match di oggi rappresenta un’ottima occasione per avvicinarsi al terzo posto. Anche l’Udinese, infatti, sarà impegnata nella trasferta di Siena, per nulla facile. La Roma, però, dovrà fare a meno di molti elementi: dallo squalificato Heinze, agli infortunati Borini e Pjanic.

Ecco come le due formazioni scenderanno in campo:

Roma (4-3-3): Stekelenburg, Taddei, De Rossi, Kjaer, Josè Angel, Gago, Marquinho, Simplicio, Bojan, Totti, Osvaldo. A disp: Curci, Rosi, Cicinho, Perrotta, Viviani, Lamela, Piscitella. All: Luis Enrique

Novara (5-3-2): Ujkani, Morganella, Paci, Lisuzzo, Garcia, Gemiti, Porcari, Pesce, Jensen, Caracciolo, Jeda. A disp: Fontana, Centurioni, Rinaudo, Mazzarani, Radovanovic, Rubino, Morimoto. All: Tesser

Cronaca primo tempo

o’ – Subito Totti in evidenza con un colpo di tacco che libera Simplicio: il centrocampista avanza e scocca un tiro che finisce alto sopra la traversa

2′ – Azione prolungata del Novara che attua un buon pressing: il tutto si conclude con un cross di Jeda che Caracciolo non riesce a deviare in porta.

7′ – Un altro tocco di tacco di Totti e sempre per Simplicio: stavolta il brasiliano offre il pallone a Bojan che, di prima intenzione crossa in area per Osvaldo che, da posizione troppo defilata, conclude mandando la sfera fuori dal campo.

8′ – Cross di Marquinho per Bojan che non arriva a colpire di testa

9′ – Incursione di Caracciolo nell’area di rigore romanista ma Kjaer riesce a bloccare l’avanzata dell’attaccante.

12′ – E’ ancora l’attaccante milanese a compiere una lunga avanzata sulla fascia sinistra dove sfugge a Josè Angel e compie un cross in area sul quale interviene deciso Stekelenburg.

16′ – Gol del Novara: cross di Gemiti in area di rigore sul quale interviene di testa ancora Andrea Caracciolo. Il pallone va a colpire la base del palo alla destra del portiere giallorosso prima di insaccarsi in rete.

20′ – Lancio in area di Totti per Osvaldo che viene anticipato dal portiere del Novara.

22′ – L’autore del gol si rende ancora protagonista con un tiro da posizione defilata che finisce direttamente in fallo laterale.

24′ – Gol della Roma!!! Primo gol in Serie A e con la maglia della Roma del numero 7 giallorosso Marquinho che devia in rete un cross di Osvaldo dalla destra. Ottimo il lavoro dell’italo – argentino nel guadagnare lo spazio per il tiro.

29′ – Lancio lungo per Osvaldo che costringe Ujkani ad uscire dall’area: il portiere albanese riesce ad anticipare il numero 9 romanista ma la sfera arriva a Totti che cerca di saltare l’estremo difensore del Novara che si oppone con la propria schiena e riesce a sventare la minaccia.

33′ – Gol della Roma!!! Prima buona giocata di Bojan che, dalla fascia destra, compie una progressione in area di rigore per poi tentare un passaggio al centro che viene deviato da Lisuzzo in calcio d’angolo. Sugli sviluppi del tiro dalla bandierina, lo stacco di testa di Osvaldo è ottimo ed il pallone finisce all’angolino basso della porta difesa di Ujkani. La Roma rimonta e passa in vantaggio.

37′ – Ancora una buona progressione di Bojan, stavolta per vie centrali: dopo una serie di batti e ribatti, al tiro va ancora Osvaldo ma la conclusione finisce al lato

38′ – Jose’ Angel crossa ancora in area per l’italo-argentino che effettua in colpo di testa spettacolare a scavalcare Ujkani: traversa piena.

39′ – Su di un calcio d’angolo per il Novara, la palla attraversa tutta l’area senza che un giocatore dei biancoblù riesca a deviarla in porta. La difesa giallorossa riesce a liberare a fatica.

42′ – Punizione per gli ospiti: bel cross in area di Jensen sul quale arriva Lisuzzo ma il tiro è troppo centrale e Stekelenburg blocca senza problemi.

45′ – Il quarto uomo segnala 3 minuti di recupero.

46′ – Bojan ha spazio sulla destra e si invola verso l’area avversaria, poi crossa per Marquinho che viene anticipato dalla difesa del Novara.

47′ – Ancora un’occasione per Osvaldo che, nonostante la pressione dei difensori avversari, riesce a girarsi in area e a scoccare un tiro che però finisce alto sulla traversa.

Cronaca secondo tempo

o’ – Nel Novara, Alberto Fontana entra al posto dell’infortunato Samir Ujkani

3′ – Gemiti offre una palla in area a Caracciolo: l’attaccante si inserisce bene e riesce a deviare la palla verso la porta di Stekelenburg ma il portiere olandese ci arriva con la punta delle dita e allontana.

7′ – Ancora un suggerimento in verticale di Bojan per Marquinho ma Fontana riesce ad anticipare il centrocampista giallorosso.

9′ – Contropiede pericolosissimo di Jeda che supera Kjaer con facilità e si trova a calciare solo davanti a Stekelenburg ma, per fortuna della Roma, il tiro è sbilenco.

10′ – Gol della Roma!!! Azione che parte da Bojan che stavolta passa a Simplicio. Dopo una serie di finte, l’ex Palermo offre a Marquinho che prova la conclusione, sulla quale Fontana compie un grande intervento. La difesa non riesce a liberare e la palla arriva nuovamente al numero 30 della Roma che supera il portiere con un pallonetto delizioso.

11′ – E’ proprio l’autore del 3 a 1 giallorosso a lasciare il campo per far entrare Perrotta: probabilmente Simplicio ha avuto problemi di forma.

14′ – Jeda lascia il posto a Morimoto, vecchia conoscenza dei tifosi giallorossi

16′ – Gol della Roma!!! Ottima intuizione di Marquinho che pesca Bojan sul filo del fuorigioco. L’ex Barca si invola verso l’area del Novara e batte Fontana con un bel diagonale.

17′ – Bojan subisce lo stesso destino di Simplicio: è lui infatti a lasciare il campo per far entrare Lamela.

23′ – Ottima progressione di Marquinho ma questa volta la difesa del Novara riesce a liberare.

25′ – Si rivedono gli ospiti con un colpo di testa di Morimoto che, però, essendo debolissimo, non crea problemi a Stekelenburg.

30′ – Ennesimo bel traversone di Gemiti ma il portiere olandese della Roma anticipa Morimoto

32′ – Gol del Novara. Caracciolo lancia Morimoto che è in posizione di fuorigioco ma il guardalinee non se ne accorge. Il giapponese supera il portiere della Roma con un rasoterra. All’Olimpico il risultato è 4 a 2.

37′ – Terza ed ultima sostituzione per la Roma: il capitano Francesco Totti lascia il posto a Federico Viviani.

43′ – Palla imprecisa di Taddei per Josè Angel che, però, con uno scatto incredibile, riesce ad arrivarci e a crossare in mezzo per Marquinho che, per poco, non trova la doppietta di testa grazie ad una parata spettacolare di Fontana.

45′ – Come nella prima frazione di gioco, anche in questo caso il quarto uomo decreta tre minuti di recupero.

47′ – Gol della Roma!!! Pallone morbido di Osvaldo per Lamela che entra in area, compie una serie di finte ai danni dei difensori del Novara e conclude di sinistro battendo Fontana. Il punteggio ora è di 5 a 2.

48′ – Finisce la partita. La Roma porta a casa i tre punti e si avvicina al terzo posto in attesa di conoscere i risultati di Napoli ed Udinese

Marco Pennacchia