Roma Calcio » AS Roma News » Serie A, Sconcerti: “in Italia non c’e’ una terza squadra, siamo tutti dentro una modestia assoluta”

Serie A, Sconcerti: “in Italia non c’e’ una terza squadra, siamo tutti dentro una modestia assoluta”

Il noto giornalista parla anche della corsa scudetto tra Juve e Milan e della situazione del Napoli

Il noto giornalista Sconcerti

SERIE A SCONCERTI ROMA MILAN JUVENTUS NAPOLI LAZIO BARCELLONA CHAMPIONS LEAGUE FIORENTINA / SERIE A – Mario Sconcerti, noto giornalista sportivo, ha lasciato le seguenti dichiarazioni sulla corsa scudette tra Juventus e Milan, sulla situazione del Napoli e sulla condizione delle squadre dale terzo posto in giu:

Il Milan è ancora favorito per il campionato?

Ha due punti di vantaggio che sono anche scarsi, perché la Juventus ha più forza ed è davanti nello scontro diretto. Questo è un momento più duro per il Milan, perché ha il Barcellona martedì, avrà una partita che purtroppo ritengo facile contro la Fiorentina, subito dopo, anche se molto dipenderà da come andrà contro il Barca. La Champions aiuta ad andare avanti quando va bene. E’ un Milan che ha un qualcosina in più della Juventus. Mi sembra che i bianconeri abbiano un intensità nell’inseguimento che le da una spinta in più“.

 Sul momento del Napoli

Non c’è una terza squadra in Italia, non è il Napoli che ha mancato molte di queste occasioni. E’ vero che ha fatto la Champions, ma non si può pagarla così tanto. La Lazio è ancora terza con vantaggio immutato sulle inseguitrici, dopo aver fatto due vittorie e tre sconfitte, con 51 punti. Non è una classifica da terzo posto, significa non essere grandi squadre, nessuna dalla Lazio in giù. Tutte le squadre hanno qualcosa e nessuna riesce ad avere più delle altre, ma non c’è una squadra pronta. E’ un problema di tutto il campionato italiano, la mancanza di qualità ci rendo un po’ tutti più uguali, tranne quel paio di squadre che se ne sono andate. Siamo tutti dentro ad una modestia assoluta, veramente preoccupante a questo punto“.

 

Andrea Tocci