Roma Calcio » AS Roma News » A.S.Roma, Campagna Abbonamenti 2012/2013: le presentazioni di Fenucci e Feliziani

A.S.Roma, Campagna Abbonamenti 2012/2013: le presentazioni di Fenucci e Feliziani

Claudio Fenucci: ”Presto annunceremo il nuovo allenatore. Vogliamo una squadra spettacolare”. Carlo Feliziani: ”C’è stata una rimodulazione dei prezzi

Una veduta dello stadio Olimpico

A.S.ROMA CAMPAGNA ABBONAMENTI 2012/2013 PRESENTAZIONI FENUCCI FELIZIANI / WEB – Come già avevamo anticipato (clicca qui per leggere l’articolo), oggi l’A.S. Roma ha presentato la Campagna Abbonamenti per la stagione 2012/2013. Ecco le parole dell’Amministratore Delegato, Claudio Fenucci, e del Responsabile Biglietteria Carlo Feliziani:

Claudio Fenucci

Campagna abbonamenti 2012/13: perché si parte in anticipo?

Si inizia prima del solito per dare l’opportunità a tutti di sottoscrivere il proprio abbonamento per tempo e soprattutto perché coincide con la partenza della stagione agonistica. Tra poco infatti formalizzeremo il rapporto con il nuovo allenatore e da lì inizierà la costruzione di una squadra che spero dia quest’anno grandi soddisfazioni ai nostri tifosi.

Quali sono i principali cambiamenti?

Le novità consistono innanzitutto nella possibilità per i nostri tifosi di sottoscrivere l’abbonamento con delle procedure più veloci rispetto al passato. E oltre alla AS Roma Club Home manterremo anche la tessera AS Roma Privilege, che consentirà comunque di avere ulteriori vantaggi. Avremo inoltre una rimodulazione dei prezzi nei vari settori che tende a favorire l’affluenza allo stadio da parte delle famiglie: lanceremo a tal proposito l’abbonamento per il settore Distinti Nord Famiglia che l’anno scorso ha riscosso un notevole successo a livello di biglietti venduti nelle singole gare.

Ci saranno delle migliorie strumentali nei vari settori e nelle attività che faranno da cornice alle gare?

La volontà e l’idea della Società di costruire in futuro un nuovo stadio di proprietà si lega proprio nell’intento di aumentare già dalla prossima stagione le varie attività che ruotano intorno alle gare casalinghe all’Olimpico, in modo da rendere sempre più coinvolgente l’esperienza dello stadio per tutti i nostri tifosi. Per questo amplieremo innanzitutto il “Cuore Sole Village”, poi si realizzeranno diverse attività per i più piccoli nel settore Distinti Nord Famiglie e infine, grazie alla collaborazione del Coni, ci sarà una ristrutturazione dell’area ospitalità che diventerà una tra le migliori in Europa. Quest’ultimo aspetto consentirà infatti alle aziende di potere investire in comunicazione con la AS Roma utilizzando questo luogo per potenziare le proprie PR sfruttando l’atmosfera emozionante delle gare con la possibilità di utilizzare lo stadio stesso anche per la creazione di propri eventi aziendali.

Al centro dell’attenzione il tifoso…

I tifosi sono il futuro e il presente di questa Società. Insieme a loro vorremmo infatti portare avanti un progetto di squadra spettacolare e divertente, mantenendo al contempo quei contenuti di emozione e di passione popolare che solo la Roma può suscitare in Italia

Carlo Feliziani

C’è stata una rimodulazione dei prezzi, la novità introdotta è quella della nuova tessera della Roma, un’opportunità in più per gli abbonamenti. Ci saranno lavori in Monte Mario e cambieranno le tariffe in quel settore, idem in Tribuna Tevere. Abbiamo concesso abbonamenti anche nel settore Distinti Nord Famiglia. In alcuni casi aumento irrisorio, in altri delle diminuzioni dei prezzi. L’aumento rientra in una logica generale di valorizzazione dello stadio. La Tevere? Non ci sarà più centrale e laterale, per venire incontro alle esigenze dei nostri tifosi.  Ci sarà meno differenza economica tra le due fasce della Tevere. Vogliamo ampliare la possibilità di far venire anche membri della famiglia. Sui pagamenti? Ci saranno agevolazioni per donne e over 65. I voucher? Li faremo con la nostra tessera Home Club Privilege, poi ci sarà questo supporto che non dà privilegi della tessera ma permette di entrare allo stadio nelle partite in casa. Chi ha sottoscritto il miniabbonamento di 8 gare l’anno scorso ha il diritto di prelazione sul proprio posto.