Roma Calcio » AS Roma News » Calcioscommesse, comunicato S.S.Lazio: ”La società non è coinvolta”

Calcioscommesse, comunicato S.S.Lazio: ”La società non è coinvolta”

La società di Formello ha ribadito la propria estraneità e quella di Mauri verso i fatti che sono oggetto d’indagine

Stefano Mauri è stato arrestato in nottata

CALCIOSCOMMESSE COMUNICATO S.S. LAZIO SOCIETA’ NON COINVOLTA / WEB – Quest’oggi la procura di Cremona ha proceduto a diversi arresti e perquisizioni. In manette è finito anche il capitano della Lazio, Stefano Mauri. Tuttavia, è la stessa società a rischiare di pagare per il coinvolgimento nella truffa del calcioscommesse. In merito a questa situazione, l’S.S.Lazio ha diffuso, da circa un’ora, un comunicato ufficiale  per esprimere la propria situazione:

La S.S. Lazio s.p.a., visto il provvedimento emesso dall’Autorità Giudiziaria di Cremona nei confronti del calciatore Stefano Mauri, esprime il pieno rispetto del lavoro svolto dai giudici e dagli inquirenti nell’interesse generale del sistema calcio. Confida che il calciatore dimostrerà la sua estraneità ai fatti che gli sono contestati, a conferma di quanto dallo stesso dichiarato in più occasioni sia pubblicamente che privatamente. La Società respinge qualunque tentativo di coinvolgimento in attività che possano interessare l’indagine in corso, ed è pronta a tutelare il suo buon nome nei confronti di chi, anche se de relato, ha avanzato sospetti totalmente inventati a soli fini calunniatori.