Roma Calcio » AS Roma News » Calcioscommesse, Partono oggi i primi deferimenti

Calcioscommesse, Partono oggi i primi deferimenti

In giornata la Figc renderà noti i provvedimenti frutto dell’attività degli inquirenti di via Po

CALCIOSCOMMESSE DEFERIMENTI PALAZZI / WEB – Trecento pagine all’interno delle quali è racchiuso il futuro di alcune decine di squadre: il procuratore federale Stefano Palazzi ha definito e firmato ieri i deferimenti che si riferiscono alla prima parte dell’inchiesta giudiziaria della Procura della Repubblica di Cremona per il calcioscommesse.

I “nomi e cognomi” si sapranno in giornata dopo che saranno effettuate le notifiche alle parti. I deferimenti, infatti, riguarderanno in particolare 22 società e 61 persone fisiche, tra cui 52 calciatori in attività al momento delle rispettive contestazioni, 2 calciatori non in attività al momento delle rispettive contestazioni, 4 dirigenti o collaboratori di società e 3 iscritti all’Albo dei tecnici, di cui 2 in attività al momento delle rispettive contestazioni. Trentatre le partite finite nel mirino: 29 del Campionato di Serie B di varie stagioni sportive, 2 di due differenti edizioni di Tim Cup, 2 di Coppa Italia della Lega Pro nella stagione sportiva 2010-2011. I nomi dei club coinvolti in questa prima tranche dovrebbero essere: Grosseto, Modena, Verona, Pescara, Varese, Torino, Sassuolo, Albinoleffe, Livorno, Ascoli, Padova, Brescia, Frosinone, Empoli, Piacenza, Rimini, Monza, Pisa e Cremonese, cui si potrebbero aggiungere le squadre di serie A dell’Atalanta, del Novara e una tra Siena e Arezzo.

Le penalizzazioni ruotano intorno a tre possibili opzioni: responsabilità diretta, presunta o oggettiva. La seconda ondata di deferimenti coinvolgerà in modo più importante la serie A e il primo filone verrà giudicato tra 10-15 giorni. A causa delle scadenze per i play off e i play out è probabile che le condanne slittino al prossimo campionato.