Roma Calcio » AS Roma News » Cesena-Roma, 3-2 per i giallorossi e finisce il campionato

Cesena-Roma, 3-2 per i giallorossi e finisce il campionato

Ultima partita di campionato per due squadre che archiviano una stagione, su livelli diversi, molto deludente

CESENA ROMA CRONACA DELLA PARTITA / WEB – Ultima partita oggi a Cesena, ultima partita di Luis Enrique alla Roma e ultima partita in giallorosso per alcuni giocatori.

Gara senza pretese per la squadra capitolina che si appresta a scendere in campo almeno per lasciare un bel ricordo al tecnico asturiano dopo una stagione tanto tribolata.

FORMAZIONI UFFICIALI:

Roma (4-3-1-2): 1 Lobont, 87 Rosi, 44 Kjaer, 5 Heinze, 3 Josè Angel, 16 De Rossi, 15 Pjanic, 7 Marquinho, 10 Totti, 14 Bojan, 8 Lamela. A disp: 18 Curci, 77 Cassetti, 19 Gago, 23 Greco, 20 Perrotta, 31 Borini, 9 Osvaldo.

All: Luis Enrique

Cesena (5-3-2): 88 Ravaglia, 77 Ceccarelli, 28 Benalouane, 81 Moras, 25 Von Bergen, 6 Lauro, 7 Santana, 5 Guana, 18 Parolo, 17 Malonga, 11 Rennella. A disp.: 1 Antonioli, 2 Rodriguez, 14 Colucci, 23 Djokovic, 31 Del Nero, 94 Filippi, 17 Malonga.

All: Beretta

QUATERNA ARBITRALE:

Arbitro: Russo di Nola

Assistenti: Rossi – Cucchiarini

Quarto uomo: Calvarese


Cronaca del primo tempo

7′: contropiede di Bojan che corre 50 metri per Lamela che tira e trova un difensonre che la mette in angolo. Sugli sviluppi del calcio d’angolo, Totti calcia di poco sopra la traversa.

9′: Santana supera Kjaer con un bel dribbling, si porta sul fondo e serve un liberissimo Del Nero che da dentro l’area trafigge Lobont.

12′: calcio di punzione per la Roma. Totti prende la barriera, il pallone si impenna, contatto Ravaglia-Lamela.

13′: duro scontro tra Rosi e Lauro. Calcio di punizione per la Roma, battuto da Totti che la manda sul fondo.

18′: calcio d’angolo potente che attraversa tutta la difesa della Roma senza che nessun calciatore del Cesena la ribadisca il gol.

20′: scontro aereo tra Marquinho e Del Nero che salta a braccia aperte. Colpisce in viso col gomito il brasiliano sanguinante dalla bocca. Sostituzione per Lauro probabilmente stordito ancora dalla botta contro Rosi.

26′: GOOOOOOOOOOOOOLLLL!!! Cross di Lamela pennellato sulla testa di Bojan che si butta in mezzo ai difensori del Cesena in tuffo.

Cesena-Roma: 1-1

33′: GOOOOOOOOOOOLLLL!!!! Bojan recupera, colpo di tacco del capitano che serve Lamela. L’argentino sorprende Ravaglia forse colpevole del gol.

Cesena-Roma. 1-2

38′: tiro da lontano di Bojan che sfiora la traversa. Molto ispirato oggi lo spagnolo.

42′: tiro dalla distanza di Parolo che cerca l’angolino basso. Lobont ci mette una mano e la palla va in angolo. Nessun pericolo per i giallorossi che ripartono.

46′: bellissimo colpo di tacco di Totti che serve  Bojan per Pjanic. Ravaglia salva la sua porta.

47′: la difesa della Roma “si perde” Rennella che di testa per fortuna non trova lo specchio della porta.

COMMENTO: partita senza nessuna motivazione e si vede, nel bene e nel male. I calciatori giocano in maniera sciolta, il Cesena ha saputo sfruttare le incertezze difensive della Roma che però con due colpi personali chiude il primo tempo con un meritato vantaggio.

MARCATORI: 26′ Bojan / 33′ Lamela.

SOSTITUZIONI: 20′ Jocovic per Lauro.

SANZIONI: /

NOTE: 3′ di recupero

 

Cronaca secondo tempo:

1′: Kjaer cede il posto a Cassetti. Primo minuto prima occasione per il Cesena, ma Lobont si oppone.

4′: GOOOOOOOOOOOOOOOLLLL!! Marquinho dalla sinistra definisce per De Rossi che definisce in rete centralmente.

Cesena-Roma: 1-3

9′: entra Perrotta per Marquinho.

17′: Roma in avanti, costantemente nella metà campo del Cesena in questi minuti in balia dei giallorossi. Momento anche psicologico molto favorevole.

21′: errore di De Rossi, ne approfitta Santana che passa a Filippi. Lobont non si lascia sorprendere.

25′: entra Greco per Pjanic e Arrigoni per Del Nero.

26′: calcio di punizione per la Roma. Sul pallone Totti e Lamela, calcia il capitano e il portiere la devia in calcio d’angolo.

28′: De Rossi a bordocampo dolorante a un dito. Rientra con la falange steccata, anche perchè la Roma ha finito i cambi.

32′: calcio d’angolo per la Roma guadagnato da Rosi. Si incarica Greco che tira rasoterra, Totti prova il tiro ma Ravaglia para con facilità.

38′: Cross tagliato di Lamela per Greco che manda la palla fuori: era più facile sbagliarlo che segnarlo.

42′: Totti tira per Bojan che fallisce il tap-in su Ravaglia.

45′: controllo buono e conclusione impeccabile di Santana che spiazza Lobont sotto la traversa.

Cesena-Roma: 2-3

COMMENTO: partita che dopo il gol di De Rossi ha perso il poco interessa che aveva. Roma sempre in avanti, dispiace per la rete mancata al Capitano. Bellissimo spettacolo la tifoseria del Cesena, che non smette di incitare la sua squadra per tutto il secondo tempo.

MARCATORI: 4′ De Rossi /45′ Santana.

SOSTITUZIONI: 9′ Perrotta entra per Marquinho /11′ entra Filippi per Ceccarelli /25′ Greco per Pjanic / 25′ fuori del Nero per Arrigoni

SANZIONI: /

NOTE: /

Sara Mascigrande