Roma Calcio » AS Roma News » Chievo-Roma, L’Europa per la Roma naufraga sotto il diluvio

Chievo-Roma, L’Europa per la Roma naufraga sotto il diluvio

Il sito di uno dei maggiori quotidiani italiani fornisce la sua analisi della partita di ieri della squadra di Luis Enrique

Josè Angel durante la partita di ieri

CHIEVO VERONA LA REPUBBLICA / WEB – Anche “La Repubblica” dalle colonne virtuali del suo sito celebra il naufragio del Titanic giallorosso contro il Chievo Verona. Immancabile e doveroso cappello sull’impraticabilità del campo, che sicuramente ha condizionato l’incontro sia nel risultato sia nella spettacolarità. Ma è difficile offrire un bel gioco -o anche solo un gioco- se “I giocatori  hanno avuto le maggiori difficoltà nel rimanere in piedi e nel far fare alla palla pochi metri senza rischiare che restasse impantanata nelle pozzanghere“.

La tecnica va quindi a farsi friggere e ci si deve affidare ai lanci lunghi che per forza di cose non possono essere precisi. Il pallone diventa difficilissimo da controllare e l’Europa in una partita forse inevitabilmente brutta, senza nessuna emozione, senza (quasi) nessun tiro in porta, rotola via come non faceva ieri la palla in buona parte del campo.

Come partita non può essere probante di nulla, in se stessa è stata abbastanza anomala. Ma a Luis Enrique il materiale certo non manca se ha voglia di riflettere sulle cause del suo fallimento: “Deve solo guardare al passato“, prossimo e remoto.