Roma Calcio » AS Roma News » Festa scudetto, saccheggiato un Granata Store di Torino

Festa scudetto, saccheggiato un Granata Store di Torino

Alcuni tifosi juventini hanno rotto le vetrine di un Granata Store di Piazza Castello e vi hanno urinato dentro

La festa scudetto della Juventus a Torino

FESTA SCUDETTO SACCHEGGIATO GRANATA STORE TORINO / TORINO – Avremmo voluto parlare soltanto di una vittoria del calcio. Ieri sera, infatti, la Juventus si è riscattata. Questa volta lo scudetto è arrivato senza trucchi nè inganni, anche se c’è chi ancora crede che il numero dei tricolori, per i bianconeri, ammonti a 30 e non a 28. Insomma, allo scandalo e all’anticalcio, si sarebbe potuto sostituire , finalmente il bel gioco. Invece, anche stavolta, la festa è stata rovinata. No, in questo caso non è opera di Luciano Moggi (anche se ci sarebbe da discutere sulla sua presenza in alcune radio, alcuni giornali, alcuni programmi in tv). Il riscatto bianconero è stato rovinato da alcuni tifosi. Vandali, forse, sarebbe la parola migliore per definirla.

Dopo la vittoria contro il Cagliari, in molti hanno accolto la squadra all’areoporto di Caselle, verso le 3.30. La festa, poi, si è spostata verso il centro di Torino. In Piazza Castello, però, alcune persone hanno rotto le vetrate di un Granata Store e rubato un manichino. Pare che, poi, sia stato anche urinato all’interno. Alcuni supporters granata hanno denunciato l’accaduto su Facebook. ”Gli animali juventini hanno distrutto le vetrate del Granata Store di Piazza Castello” è il commento di uno di loro. Un altro scrive: ”Un applauso a tutti gli juventini, ecco cosa siete capaci di fare”. Infine un altro annuncia quasi vendetta: ”Ragazzi, diamo tempo al tempo, tanto tra 20 anni festeggeremo anche noi e sappiamo benissimo dove andare”.

 

Marco Pennacchia