Roma Calcio » AS Roma News » Fiorentina, Se Delio Rossi fosse stato un tifoso comune avrebbe avuto il Daspo

Fiorentina, Se Delio Rossi fosse stato un tifoso comune avrebbe avuto il Daspo

Il provvedimento restrittivo scatta anche solo per un fumogeno allo stadio

Delio Rossi, ex tecnico viola

DELIO ROSSI / WEB – Sulla vicenda di Delio Rossi si è scritto molto in questi giorni. Quello che forse non è stato abbastanza evidenziato è che se la medesima rissa -che alcuni tifosi hanno addirittura apprezzato- scoppiata tra il tecnico e il calciatore Ljajic si fosse accesa sugli spalti a quest’ora il facinoroso di turno sarebbe stato oggetto di Daspo.

Se il mister si è salvato dal provvedimento è stato perchè secondo il questore di Firenze Francesco Zonno si è trattato di “una questione avvenuta sul campo di gioco tra due tesserati e che non ha inciso sull’ordine pubblico“. Di conseguenza è intervenuto “solo” il giudice sportivo che ha dato tre mesi a Delio Rossi (che sconterà al mare presumibilmente, dato che il campionato è ampiamente finito). E’ incredibile come nè l’arbitro, nè il quarto uomo si siano accorti di nulla e non siano intervenuti per espellere il tecnico dal campo.

Sara Mascigrande