Roma Calcio » AS Roma News » Interviste Esclusive » Luis Enrique, Compagnoni: “Peccato, la sua idea mi affascina ma non pronto”

Luis Enrique, Compagnoni: “Peccato, la sua idea mi affascina ma non pronto”

Il giornalista: “Se dopo un anno ti prendi già un anno di riposo, non sei pronto per confrontarti a certi livelli”

Il tecnico spagnolo, Luis Enrique

LUIS ENRIQUE DICHIARAZIONE COMPAGNONI / WEB – Il giornalista Sky Maurizio Compagnoni ha parlato dell’addio di Luis Enrique e delle sue dichiarazioni rilasciate questa mattina in conferenza stampa a Trigoria. Ecco il pensiero del commentatore sportivo:

“Se dopo un anno ti prendi già un anno di riposo non sei pronto per confrontarti a certi livelli. Non è un anno buttato, le cose buone sono state sottolineate. Mi ha sorpreso che le cose buone sono state portate nella prima parte, poi c’è stata una involuzione. Io mi aspettavo una crescita. Invece alla lunga la Roma si è sfaldata. L’allenatore ha delle potenzialità interessanti, ma vista anche la conferenza di oggi credo che per allenare certe piazze non sia l’allenatore adatto. E’ un peccato, la sua idea di calcio mi affascina, ma non è pronto“.