Roma Calcio » AS Roma News » Mercato Roma, Difesa e centrocampo: il punto completo

Mercato Roma, Difesa e centrocampo: il punto completo

Per la retroguardia piacciono Rolando e Silvrestre, sulle fasce Cissokho e Sissoko mentre in mezzo al campo si pensa a Bradley

Il direttore sportivo della Roma, Walter Sabatini

MERCATO ROMA DIFE SA CENTROCAMPO IL PUNTO / WEB – A Roma non si fa che parlare di Luis Enrique e del suo successore. Al momento il favorito è sempre l’ex Vincenzo Montella, il quale avrebbe già dato la propria disponibilità ad un ritorno sulla panchina giallorossa. Ma a Trigoria si pensa anche alla rosa e alla prossima sessione di mercato sui cui tanto si dovrà lavorare. Le priorità sono note a tutti: due centrali di difesa, due esterni e un centrocampista titolare. I nomi più caldi per il reparto arretrato sono quelli di Silvestre del Palermo e Rolando del Porto. Il centrale portoghese è una vecchia fiamma del ds Walter Sabatini che già lo corteggiò ai tempi della Lazio. Lo scorso anno la Roma provò a prenderlo ma dovette fare i conti con le alte pretese dei lusitani. Quest’anno potrebbe andare diversamente anche perché pare che Rolando sia il primo a voler lasciare il club portoghese. Riguardo a Silvestre,  rimbalzano ancora le parole pronunciate ieri dal difensore: ” Vorrei giocare in un club ambizioso. La Roma? Non mi sbilancio”. Un accenno poi alle fasce: si pensa ad Aly Cissokho del Lione. “Due anni fa avevamo praticamente chiuso con il Milan – ha dichiarato l’agente del giocatore, Fabrizio Ferrari – In Italia potrebbe sicuramente fare di nuovo bene. Prezzo? 7-9 milioni di euro”. In Francia piace molto il centrocampista del Tolosa Moussa Sissoko, anche se un occhio è puntato in Italia ed in particolare sul mediano del Chievo, Michael Bradley. Dalla Spagna giunge infine la notizia dell’imminente riscatto di Fernando Gago per 7 milioni di euro. A Trigoria fanno sapere che l’intenzione è quella di trattenerlo ma a cifre assai più ragionevoli. Il contratto dell’argentino con il Real Madrid, dopotutto, scade nel 2013.

Marco Decrestina