Roma Calcio » Calciomercato Roma » Mercato Roma, il perno della difesa dipenderà dall’allenatore

Mercato Roma, il perno della difesa dipenderà dall’allenatore

Il club giallorosso attende di sapere quale sarà il futuro della guida tecnica per poi programmare il calciomercato estivo

Il mercato verrà fatto a seconda del prossimo tecnico

CALCIOMERCATO ROMA / WEB – A prescindere da chi sarà il prossimo tecnico della Roma, gli uomini mercato dovranno trovare un difensore di forte personalità per guidare la linea arretrata giallorossa. Il prossimo anno l’unico centrale sicuro della permanenza è Nicolas Burdisso, alle prese con un lungo infortunio ma che gode di grande stima da parte dell’ambiente. Juan ed Heinze potrebbero fare le valigie per tornare in Sudamerica con le proprie famiglie, mentre per Kjaer si attende la risposta del Wolfsburg per un evenutale rinnovo del prestito a titolo gratuito. Dipenderà a questo punto dall’allenatore romanista della prossima stagione scegliere il difensore giusto per aumentare il livello del reparto in questione; ultime voci di mercato danno per certo l’approdo del portoghese Rolando nel caso in cui la Roma ingaggiasse in panchina André Villas Boas, il quale rivorrebbe in rosa il centrale del Porto. In caso di arrivo di Vincenzo Montella invece si parla di un possibile acquisto per Nicolas Spolli, vero e proprio leader difensivo del Catania in questa stagione. Se invece Luis Enrique decidesse di restare ed onorare il suo attuale contratto potrebbe chiedere al ds Sabatini di far arrivare ai suoi ordini il difensore asturiano Alberto Botìa, già accostato ai capitolini tempo addietro.

Keivan Karimi