Roma Calcio » AS Roma News » Interviste Esclusive » Panchina Roma, Arienti: “Villas Boas? Niente di vero”

Panchina Roma, Arienti: “Villas Boas? Niente di vero”

Il corrispondente del quotidiano portoghese ‘A Bola’ ha risposto alle domande di laroma.net sul futuro del tecnico lusitano

André Villas Boas accostato alla Roma

PANCHINA ROMA VILLAS BOAS / WEB – Da oggi si rincorrono voci provenienti dal Portogallo riguardo al tecnico André Vilals Boas, il quale sarebbe vicinissimo a sedere sulla panchina della Roma dal prossimo anno. L’ex allenatore del Chelsea sarebbe il sostituto ideale di Luis Enrique in giallorosso, visto il possibile addio dell’asturiano a fine stagione. Il portale laroma.net ha raggiunto telefonicamente il corrispondente del quotidiano A Bola Elio Arienti proprio per parlare della situazione descritta in terra lusitana.

L’intervista ad Arienti:

Oggi in Portogallo danno per fatto Villas Boas…

“Per il momento non c’è nulla di vero. Ho parlato con i miei colleghi portoghesi che mi hanno spiegato bene come è nata la “notizia”.

Come? 

“Come prima cosa vorrei precisare che non si è trattato di un articolo, ma di quattro righe scritte nell’edizione telematica del quotidiano e non in quella cartacea che, ci tengo a sottolineare, a questa indiscrezione non ha dato nessuno spazio”.

Da dove parte l’indiscrezione?

“E’ stata ripresa una voce secondo la quale Villas Boas aveva raggiunto un accordo con la Roma. Il collega dell’edizione on-line ha preso la notizia e, senza le opportune verifiche, l’ha rilanciata sul sito. I colleghi del giornale mi hanno confermato che non è vero nulla e infatti, una mezzora dopo la pubblicazione, è arrivata la secca smentita di Villas Boas”.

Quindi si tratta di una semplice voce…

“Ripeto che non c’è nulla di vero. Attenzione però…”

A cosa?

“Questo non significa che Villas Boas, in futuro, non possa venire ad allenare la Roma. Ad oggi però non c’è assolutamente nulla”.

Il tecnico può interessare ad altri club italiani?

“Senza dubbio si. Alla finestra c’è anche l’Inter”.