Roma Calcio » AS Roma News » Primavera, a rischio la metà dei baby Florenzi e Caprari

Primavera, a rischio la metà dei baby Florenzi e Caprari

Per entrambi i giovani c’è la possibilità che le società che ne detengono il prestito possano riscattarne metà cartellino

Caprari a rischio riscatto dal Pescara

PRIMAVERA ROMA FLORENZI CAPRARI / WEB – Due tra i giovani più interessanti usciti dalla Primavera giallorossa rischiano di non essere totalmente di proprietà Roma; si tratta di Alessandro Florenzi e Gianluca Caprari, rispettivamente in prestito a Crotone e Pescara. Entrambi vengono da una stagione esaltante, il primo autore di ben 11 reti in serie B e titolare fisso della nazionale Under 21, il secondo sbarcato in Abruzzo a gennaio si è conquistato il proprio spazio risultando decisivo per la promozione in massima serie. Le due società cadette hanno manifestato la volontà di riscattare la metà dei cartellini di questi due giovani romani, come previsto nella clausola dell’accordo di prestito. Florenzi piace a moltissimi club anche di serie A, e perderne il 50% della proprietà sarebbe deleterio anche in chiave mercato e risorse economiche, mentre Caprari ha espresso la volontà di rientrare alla base, ma un’esperienza ulteriore a Pescara in A con Zeman allenatore non gli dispiacerebbe, con il ds biancoazzurro Delli Carri che ieri ha confermato l’intenzione di tenere l’attaccante esterno per la prossima stagione. Stesso discorso potrebbe scattare per i giovani StoianCrescenzi, entrambi al Bari, ma in quel caso le perdite sarebbero meno dolorose.

Keivan Karimi