Roma Calcio » AS Roma News » Rassegna Estera, ‘L’Equipe’: Mongongu risponde a Belhanda

Rassegna Estera, ‘L’Equipe’: Mongongu risponde a Belhanda

Il difensore dell’Evian ha voluto dire la sua sulla rissa scatenatasi nel finale del tiratissimo incontro di campionato con il Montpellier

La rissa tra Montpellier e Evian

RASSEGNA ESTERA MONGONGU BELHANDA / WEB – Chiamato in causa giovedì scorso sulla pagine de L’Equipe dal collega Younes Belhanda – “Mongongu ha voluto fare il giustiziere, per lui non ha importanza prendere un cartellino rosso, tanto non gioca mai!” – Cedric Mongongu ha voluto rispondere alle accuse, considerando equa la responsabilità della rissa che ha rovinato lo spettacolo nel finale dell’incontro di martedì sera tra Montpellier ed Evian terminato sul 2-2.

Ero nervoso, avevamo subito un gol in fuorigioco netto, ci era stato anche annullato un gol invece regolare, per questo motivo mi sono adirato. Lo ripeto, è lui (Belhanda ndr) che mi è passato davanti, se non avesse chiesto il cartellino rosso all’arbitro io non l’avrei neanche calcolato. E’ stato un suo errore, avrebbe dovuto essere più intelligente. E’ un peccato, spero che il Montpellier non debba pagare a caro prezzo questo episodio alla fine del campionato“.

Per leggere altre notizie de “L’Equipe”  clicca qui