Roma Calcio » AS Roma News » Roma, ecco i motivi della scelta di Zeman

Roma, ecco i motivi della scelta di Zeman

Le difficoltà nelle trattative con altri allenatori e la conoscenza dell’ambiente giallorosso hanno fatto propendere la scelta per il boemo

Zdenek Zeman in festa con il Pescara

AS ROMA SCELTA ZEMAN / WEB – Il mercato degli allenatori, soprattutto se si parla di Roma, è molto variabile da un giorno all’altro, ma al momento il nome di Zdenek Zeman, campione in serie B col giovane e sorprendente Pescara, appare vicinissimo alla panchina romanista. La scelta è ricaduta sul boemo, già tecnico giallorosso dal ’97 al ’99, i motivi della decisione sono molteplici e tutti piuttosto razionali. Innanzitutto perché le alternative sono quasi completamente sfumate: Montella si è liberato dal Catania, ma le opposizoni prima del patron Pulvirenti poi le indecisioni della stessa dirigenza romanista hanno fatto sfumare la trattativa. Villas Boas era la prima scelta del dg Baldini, ma il portoghese pretende un contratto troppo oneroso per le casse della Roma. Infine Bielsa, il quale avrebbe però sposato di nuovo il progetto dell’Athletic Bilbao decidendo di restare ancora un anno nei paesi Baschi. Zeman in tutto ciò appare come una garanzia; calcio spregiudicato e coerente, conoscenza dell’ambiente e della tifoseria e soprattutto non pretende ingaggi fuori portata. Per di più è un uomo che ama le scommesse, non fa capricci sul mercato e sarebbe ben proprenso a lavorare con i giovani talenti che il ds Sabatini gli metterà a disposizione (su tutti Dodò e Castàn) e forse anche volenteroso di rilanciare gente come José Angel o Kjaer che nella scorsa stagione non ha per nulla convinto.

Keivan Karimi