Roma Calcio » AS Roma News » Tim Cup, La Juventus assaggia la sconfitta: la coppa Italia va al Napoli

Tim Cup, La Juventus assaggia la sconfitta: la coppa Italia va al Napoli

Finisce 0-2 la finale di questa sera che incorona i partenopei grazie ai gol di Cavani e Hamsik

Edison Cavani

TIM CUP JUVENTUS NAPOLI / ROMA – All’Olimpico di Roma è andato in scena l’atto finale della stagione calcistica italiana con la messa in scena della Tim Cup. Le due duellanti che sono scese sul terreno di giuoco erano la Juventus fresca campione d’Italia e il Napoli alla ricerca di un trofeo che mancava sulle proprie bacheche da molti anni.

Lo spettacolo non è tardato ad arrivare, dopo un minuto una percussione di Campagnaro permette di mettere Zuniga davanti Storari, che sostituiva Buffon, per schiacciare di testa. Il suo colpo però non è efficace. La Juventus nel primo momento subisce l’aggressività del Napoli, ma nel procedere dei minuti i bianconeri prendono coraggio e si affacciano pericolosamente nella metà campo partenopea. La partita sale di intensità agonistica e non mancano colpi al limite. L’arbitro Brighi fatica a mantenere la calma in campo e distribuisce cartellini gialli ai calciatori di entrambe le squadre.
Il secondo tempo inizia sulla stessa falsa riga fino al 63′ quando è Lavezzi a rompere gli equilibri infilandosi nella difesa juventina e costringendo Storari al fallo da rigore: il portiere bianconero viene ammonito nell’occasione. Cavani non si fa ipnotizzare dal portiere della Juventus e dà il vantaggio al Napoli.
La risposta della squadra di Conte è veemente e schiaccia con forza il Napoli nella propria area in attesa della ripartenza vincente, che arriva all’82 quando Hamsik in campo aperto riesce a trovare l’angolino lontano e a portare la coppa sotto il Vesuvio. Con questa sconfitta la Juventus non chiude con l’imbattibilità: perde la prima partita della stagione.

Sara Mascigrande