Roma Calcio » AS Roma News » Calciomercato, Tutte le trattative di oggi

Calciomercato, Tutte le trattative di oggi

Società più o meno in lotta per il mercato

Trattative del mercato di oggi

CALCIOMERCATO PUNTO SUL FRONTE MERCATO / WEB – Si entra sempre più nel vivo il mercato estivo delle società. Soprattutto per quanto concerne il “valzer” delle panchine. La Lazio ufficializza Petkovic, mentre Zeman ammette l’imminente firma con la Roma. Una stella del nostro calcio saluta la Serie A, in dirittura d’arrivo infatti la trattativa che porterà Lavezzi al Psg di Ancelotti.

JUVENTUS – Ritorna di moda Kolarov per la mancina. Fergusonpunta Marchisio: offerto Nani per il centrocampista bianconero. Si allontana il riscatto del paraguaiano Estigarribia.

INTER – Parte l’affondo per Ramirez. Sul piatto 10 milioni di euro più due contropartite tecniche per convincere il Bologna a privarsi del fantasista uruguagio. Dietrofront Lucio: nessuna offerta dall’Europa, potrebbe anche rinnovare dopo l’addio annunciato nelle scorse settimane.

MILAN – Si pensa a Guardiola per il futuro. Sfida al Chelsea lanciata per portare l’ex tecnico del Barça a Milanello nella stagione 2012/2013.

ROMA – Zeman ‘ufficializza’ il suo ritorno nella Capitale: “Guiderò i giallorossi”. Delli Carri, ds del Pescara, blinda invece Verratti, mentre Osvaldo ammette: “Zidane mi vuole al Real”.

NAPOLI – Manca solo l’ufficialità per l’addio del ‘Pocho’ Lavezzi. L’argentino si accaserà al Psg per una cifra vicina ai 30 milioni di euro. Per sostituirlo De Laurentiis corteggia Jovetic; per la mediana invece occhi sul portogheseMeireles.

LAZIO – Il club capitolino ufficializza l’arrivo di Petkovic: sarà il tecnico croato l’erede di Reja. Zarate, intanto, non scarta un ritorno a Formello: “Sarei felicissimo”.

PALERMO – Nelle prossime ore Sannino metterà nero su bianco con la società siciliana. Nel mirino Acerbi Marco Rigoni per rinforzare la rosa a disposizione dell’ormai ex tecnico del Siena.

PESCARA – Sarebbe una corsa a due, Ferrara-Gasperini, per la successione di Zeman. Lo ha lasciato intendere il ds abruzzese Delli Carri.