Roma Calcio » AS Roma News » Calcioscommesse, arresti domiciliari per Mauri e Milanetto

Calcioscommesse, arresti domiciliari per Mauri e Milanetto

I due calciatori arrestati una settimana fa dalla polizia di Cremona tornano a casa in condizione di arresti domiciliari

Stefano Mauri agli arresti domiciliari

CALCIOSCOMMESSE DOMICILIARI MAURI MILANETTO / WEB – Il Gip di Cremona Guido Salvini ha disposto da poco la condizione di arresti domiciliari per i calciatori arrestati precisamente una settimana fa per gli illeciti del ciclone Calciosommesse; sia Stefano Mauri, centrocampista della Lazio, che Omar Milanetto, arrestato per le indagini ai tempi del Genoa, tornano dunque nelle rispettive abitazioni ma ancora in stato di fermo parziale. Stessa soluzione anche per l’altro accusato Gritti, mentre l’ex pescarese Ivan Tisci, anch’egli coinvolto, avrà l’obbligo di firma.

Keivan Karimi