Roma Calcio » AS Roma News » Calcioscommesse, Le sentenze sono implacabili conto i club

Calcioscommesse, Le sentenze sono implacabili conto i club

15 punti di penalizzazione all’Albinoleffe, 11 al Piacenza, 2 al Pescara. 5 anni di squalifica per Sartor, Cassano e Zamperini.

Calcio scommesse le sentenze

CALCIO SCOMMESSE SENTENZE / WEB – La Commissione disciplinare nazionale, presieduta da Sergio Artico, in merito al processo di primo grado sul calcio scommesse ha emesso una serie di sanzioni nei confronti di 21 società e 52 tesserati, disponendo invece il proscioglimento nei confronti di 4 tesserati. L‘Albinoleffe dovrà scontare 15 punti di penalizzazione nel campionato di Lega Pro per la stagione 2012/13. E’ quanto ha deciso la commissione disciplinare in merito alla vicenda calcio scommesse, infliggendo al club bergamasco anche una ammenda di 90.000 euro. La richiesta della Procura era di 27 punti. Il Pescara dovrà scontare 2 punti di penalizzazione in Serie A, mentre la penalità inflitta al Novara in serie B è di 4 punti. La Procura aveva chiesto -6 al Novara e -2 al Pescara. I calciatori Mario CassanoLuigi SartorAlessandro Zamperini e Nicola Santoni sono stati squalificati per 5 anni. Inoltre si è inflitta una ammenda di 50.000 euro alla Sampdoria e al Siena. La Reggina e il Padova dovranno scontare rispettivamente 4 e 2 punti di penalizzazione nel prossimo campionato di Serie B. Infine la Commissione disciplinare nazionale ha inflitto 11 punti di penalizzazione e 70mila euro di ammenda al Piacenza.

Riccardo Borgia