Roma Calcio » AS Roma News » Calcioscommesse, Milanetto e Mauri agli arresti domiciliari

Calcioscommesse, Milanetto e Mauri agli arresti domiciliari

Hanno lasciato il carcere, ma la loro posizione non migliora

Stefano Mauri

CALCIOSCOMMESSE MAURI MILANETTO / WEB – Il Corriere della Sera lo definisce -non a torto- il paradosso Stefano Mauri-Omar Milanetto: lasciano il carcere (per gli arresti domiciliari), ma gli indizi contro di loro aumentano invece di diminuire. Riguardo la ricostruzione dei fatti operata dal primo è stata definita dal gip “poco plausibile e costruita a posteriori”, sul secondo si fanno sempre più pesanti le ombre che gravano su di lui per il derby Genoa-Sampdoria dell’8 maggio 2011 che condannò i blucerchiati alla B.

Le posizioni dei due calciatori sono quelle trattate più diffusamente nell’ordinanza del giudice e le posizioni di entrambi non fanno che farsi più complicate e le loro giustificazioni più difficili da sostenere.