Roma Calcio » AS Roma News » CdA Roma, il comunicato ufficiale della società. Dimessosi uno dei consiglieri

CdA Roma, il comunicato ufficiale della società. Dimessosi uno dei consiglieri

Dal sito asroma.it è stato reso noto il comunicato ufficiale della delibera societaria riguardo al CdA svoltosi oggi pomeriggio

Il comunicato As Roma

CDA ROMA COMUNICATO DELIBERA / WEB – Il sito asroma.it, portale ufficiale della società giallorossa, ha pubblicato il file della delibera societaria rispetto ai temi affrontati dal CdA di oggi a Trigoria. Tra i temi più scottanti l’approvazione dell’aumento di capitale, parzialmente stanziato a 50 milioni di euro.

Il comunicato ufficiale:

DELIBERAZIONI DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI A.S. ROMA S.P.A.

Il Consiglio di Amministrazione dell’A.S. Roma S.p.A. si è riunito in data odierna presso la sede sociale, per deliberare l’approvazione dei dati previsionali consolidati per l’esercizio 2012/2013, ai sensi delle disposizioni relative ai Criteri Economico-Finanziari di cui al Manuale della Licenza Uefa ed al Sistema delle Licenze Nazionali 2012/2013, e la nomina per cooptazione del Dott. Giorgio Piccarreta, a seguito delle dimissioni presentate dal Dott. Bernardo Mingrone in data 15 giugno 2012.

Il Consiglio di Amministrazione è stato altresì informato sulle recenti operazioni di mercato portate a termine nel corso della sessione della campagna trasferimenti dedicata all’esercizio dei diritti di opzione/controopzione e definizione dei rapporti di partecipazione, all’attività svolta dalla società Cushmann e Wakefield LLP in merito all’individuazione dell’area dove costruire il nuovo stadio e dell’avvenuta formalizzazione dell’accordo con la CONI Servizi S.p.A. per la concessione dell’impianto sportivo dello “Stadio Olimpico”.

Infine, il Consiglio ha provveduto alla Convocazione dell’Assemblea degli Azionisti della A.S. Roma, in sede ordinaria e straordinaria, affinché la stessa deliberi in merito:
(i) alla nomina del componente del Consiglio di Amministrazione in sostituzione del Consigliere dimissionario;
(ii) all’adeguamento dello statuto alle disposizioni introdotte dalla Legge 12 luglio 2011, n. 120 in materia di parità di accesso agli organi di amministrazione e di controllo delle società quotate;
(iii) all’adeguamento della tempistica relativa all’offerta in opzione ai soci della prima tranche di aumento di capitale di Euro 50 milioni, deliberata dall’Assemblea degli Azionisti del 30 gennaio 2012 e richiamata dal Consiglio di Amministrazione in data 14 maggio 2012.
I documenti e le informazioni relative ai punti all’ordine del giorno dell’Assemblea degli Azionisti saranno messi a disposizione del pubblico nei termini e con le modalità previste dalla normativa vigente in materia.

Per scaricare il file Pdf clicca QUI