Roma Calcio » AS Roma News » Euro 2012, all’Arena di Lviv decide Varela: Portogallo batte Danimarca 3 a 2

Euro 2012, all’Arena di Lviv decide Varela: Portogallo batte Danimarca 3 a 2

Il secondo gol personale di Bendtner illude i danesi che, solo dopo sette minuti dall’aver ottenuto un’insperata rimonta, subiscono la rete di Varela

Un'immagine della partita appena conclusa tra Danimarca e Portogallo (Getty Images)

EURO 2012 ARENA LVIV VARELA PORTOGALLO BATTE DANIMARCA 3 A 2 / LVIV – Una partita carica di emozioni quella tra Danimarca e Portogallo allo Stadio Arena di Lviv. Dopo un buon inizio, i portoghesi riescono a passare al 24′ : su calcio d’angolo di Joao Moutinho, Pepe incorna di testa a girare e batte Andersen. Poi è Helder Postiga a siglare il raddoppio, dopo poco più di dieci minuti, con tiro precisissimo sotto la traversa. Quando ormai la Danimarca sembra perduta, è Bendtner a riaprire il match al 41′ sbrogliando una situazione intricata nell’area portoghese. Grande occasione per Cristiano Ronaldo negli ultimi minuti della prima frazione di gioco: provvidenziale l’anticipo del romanista Simon Kjaer. Nella ripresa il Portogallo è tropo sicuro di aver già acquisito il risultato e, all’80’, viene punito ancora dal solito Bendtner. I tifosi danesi esultano perché la rimonta è compiuta ma a rovinar loro la festa ci pensa, a tre minuti dalla fine, Silvestre Varela (entrato poco prima al posto di Raul Meireles). Sul risultato di 2 a 1 per il Portogallo, Cristiano Ronaldo ha fallito due nitide occasioni silo davanti al portiere.

Formazioni Ufficiali

Danimarca (4-2-3-1): 1 Andersen, 6 Jacobsen, 3 Kjer, 4 Agger , 5 S. Poulsen, 10 Rommedahl, 7 Kvist, 8 Eriksen, 21 Zimling, 9 Krohn-Dehli, 11 Bendtner. A disposizione: 16 Lindegaard , 22 Schmeichel , 5 C. Poulsen, 12 Bjelland, 13 Okore, 18 Wass, 14 Schone, 15 Silberbauer, 19 J. Poulsen, 20 Kahlenberg, 17 Pedersen, 23 Mikkelsen. All.: Morten Olsen.

Portogallo (4-3-3): 12 Rui Patricio , 21 Joao Pereira, 3 Pepe, 2 Bruno Alves, 5 Coentrao, 16 Raul Meireles, 4 Veloso, 8 Moutinho, 17 Nani, 23 Helder Postiga, 7 C. Ronaldo. A disposizione: 1 Eduardo, 22 Beto , 13 Costa, 14 Rolando, 19 Lopes, 6 Custodio, 10 Quaresma, 15 Ruben Micael, 20 Viana, 9 Almeida, 11 Oliveira, 18 Varela. All.: Bento.

Arbitro: Craig Thomson (Scozia)

Marcatori

Pepe (P) al 24′, Helder Postiga (P) al 36′, Nicklas Bendtner (D) al 41′ e all’80’, Varela (P) all’87’

Classifica Gruppo B: Germania, Portogallo e Danimarca 3, Olanda 0

Marco Pennacchia