Roma Calcio » AS Roma News » Euro 2012, Gomez dà la vittoria alla Germania

Euro 2012, Gomez dà la vittoria alla Germania

La Germania fa sua la sfida contro il Portogallo grazie ad un bel colpo di testa di Mario Gomez

Mario Gomez (Getty Images)

GERMANIA PORTOGALLO EURO2012 GOMEZ GIRONE B / LVIV – La Germania rispetta il pronostico e riesce ad imporsi contro un Portogallo che si sveglia solamente nel finale quando prova un timido forcing. E’ Pepe l’uomo più pericoloso del Portogallo: sugli sviluppi di un calcio d’angolo colpisce la traversa interna. Il primo tempo scorre via con le squadre attente a non prendere gol (per la cronaca clicca qui). Il secondo tempo parte in maniera più brillante con la Germania che sembra entrare in campo con la voglia di violare la porta di Rui Patricio. Gli attacchi sono importanti ma confusionari, fino a quando al 72′ Mario Gomez riceve dalla destra un bel cross, salta più in alto di tutti e colpendo di testa la piazza la palla all’angolino. Il Portogallo non ci sta e si risveglia attaccando ripetutamente. Va vicino al gol con un cross che si trasforma in un tiro velenoso e si spegne sulla traversa a Neuer battuto e con una conclusione di Varela, subentrato nel secondo tempo, che si fa ipnotizzare dal portiere tedesco. Nelle ultime battute della partita il Portogallo ci prova ancora con Nani che trova sulla strada del gol la schiena di Badstuber che salva il risultato. La Germania raggiunge in testa nel girone B la Danimarca con questi tre punti.

FORMAZIONI UFFICIALI:

GERMANIA (4-2-3-1): Neuer; Hummels, Badstuber, Lahm, Boateng; Khedira, Schweinsteiger; Ozil, T. Muller, Podolski; Gomez.

A disposizione: Wiese, Sieler, Schmelzer, Howedes, Mertesacker, Gundogan, Schurrle, Bender, Kroos, Gotze, Reus, Klose. Allenatore: Joachim Low.

PORTOGALLO (4-3-3): Rui Patricio; Bruno Alves, Pepe, Fabio Contreao, Joao Pereira; Miguel Veloso, Joao Moutinho, Raul Meireles, Nani, Cristiano Ronaldo, H.Postiga.

A Disposizione: Eduardo, Beto, Ricardo Costa, Rolando, Miguel Lopes, Custodio, Quaresma, Ruben Micael, Hugo Viana, Hugo Almeida, Nelson Oliveira, Varela.

Allenatore: Paulo Bento

 

Sara Mascigrande