Roma Calcio » AS Roma News » Euro 2012, le pagelle di Inghilterra-Italia 2-4 dcr

Euro 2012, le pagelle di Inghilterra-Italia 2-4 dcr

I voti degli azzurri che volano in semifinale dopo una prestazione enormemente positiva contro una rinunciataria Inghilterra

La gioia di Gigi Buffon

EURO 2012 PAGELLE ITALIA INGHILTERRA / WEB – Sono serviti i calci di rigore all’Italia per battere le resistenze della nazionale inglese, dopo un match comunque dominato dagli azzurri in lungo e in largo. Lo testimoniano i due pali colpiti, da De Rossi e Diamanti, e le occasioni clamorose sprecate da Balotelli e compagni in area avversaria. Bene comunque a livello di prestazione la squadra di Prandelli che in semifinale affronterà la temibile Germania.

Le pagelle degli azzurri:

BUFFON 7,5 – Due parate fondamentali che segnano il destino azzurro: la smanacciata d’istinto su Johnson a inizio gara ed il rigore parato a Cole. San Gigi è tornato.

ABATE 6,5 – Generosità e spinta, costringe Young a sparire dai radar d’attacco. Dal 91′ MAGGIO 6 – Si fa vedere meno del collega di reparto.

BARZAGLI 7 – Ancora puntuale nei suoi interventi, gioca con la sicurezza di un veterano.

BONUCCI 7 – Finalmente tra i migliori in campo, non sbaglia un intervento e limita le rare scorribande di Rooney.

BALZARETTI 6,5 – Spinge quasi come un’ala, peccato che sui suoi cross non ci sia nessuno capace di buttarla dentro.

DE ROSSI 7 – Pronti via subito un sinistro al volo tirato fuori dal cilindro colpisce il palo interno strozzando l’urlo in gola degli azzurri, per il resto gara coriacea e di qualità. Dall’80’ NOCERINO 6,5 – Gli inserimenti sono il suo pane quotidiano e per poco non è lui a decidere l’incontro. Calcia bene il penalty alla lotteria.

PIRLO 7 – Maestro d’orchestra imprescindibile, quando la palla è sua l’Inghilterra si rintana in difesa. E quel cucchiaio magico…

MARCHISIO 6 – Si vede meno del solito, forse un pò provato dagli sforzi precedenti.

MONTOLIVO 6,5 – Se si tolgono qualche errore di concentrazione e il penalty calciato fuori potremmo parlare di grande prestazione.

BALOTELLI 6,5 – Ha la fiducia incondizionata di Prandelli, sfiora il gol più volte ma alla fine esce dal campo tra gli applausi.

CASSANO 6 – Poco brillante lui che dovrebbe accendere tutte le azioni d’attacco azzurre, non in condizione. Dal 78′ DIAMANTI 7 – Un furetto sulla trequarti, entra e subito crea un paio di chance importantissime. Il suo rigore decisivo può essere il revival di Grosso.

PRANDELLI 7 – Schiera finalmente un’Italia con ognuno al proprio posto, compatta e corta, ma nella concretezza ancora si pecca. Passi comunque da giganti in vista della semifinale.

Keivan Karimi