Roma Calcio » AS Roma News » Euro 2012, le pagelle di Italia-Irlanda. Barzagli e De Rossi tra i migliori

Euro 2012, le pagelle di Italia-Irlanda. Barzagli e De Rossi tra i migliori

Le pagelle degli azzurri dopo la convincente prova che ha consentito alla nazionale di passare il turno e approdare ai quarti

La gioia degli azzurri al gol di Balotelli

EURO 2012 PAGELLE ITALIA IRLANDA / WEB – Una vittoria secca e decisiva, figlia di un match combattuto e maschio. L’Italia trova il bandolo della matassa e fa fuori l’Irlanda del Trap con un 2-0 fondamentale, con un plauso alla Spagna che qualche kilometro più in là ci ha tolto di mezzo una fastidiosa Croazia. Prestazione buona nel complesso, anche se c’è da migliorare nella continuità del gioco e nell’aggancio tra i reparti.

Le pagelle di Italia-Irlanda:

BUFFON 6,5 – Non è serata per fare miracoli, ma sulla punizione-bomba di Andrews ha risposto con la solita freddezza.

ABATE 6,5 – Meglio del Maggio impacciato visto nelle prime due gare, ci mette tanta sostanza e grinta.

BARZAGLI 7 – Il più in forma dei difensori azzurri, il suo recupero appare fondamentale, non sbaglia nulla.

CHIELLINI 6,5 – Combatte con vigore cancellando il ricordo dell’errore sul gol di Mandzukic di qualche giorno fa. Si arrende per presunto stiramento. Dal 55′ BONUCCI 6 – Entra quando c’è da fare a sportellate, lui non si tira indietro.

BALZARETTI 6,5 – Spinta costante sulla fascia, cresce nel secondo tempo per continuità di azione. Titolare con due giornate di ritardo.

MARCHISIO 6,5 – Pochi inserimenti senza palla ma tanta sostanza e corsa.

PIRLO 6 – Non la sua miglior partita, più impreciso del solito, ma quando azzecca l’assist si illumina la squadra intera.

DE ROSSI 7 – Fatica a trovare la posizione nel primo tempo, nella ripresa diventa un leone indomito.

THIAGO MOTTA 6 – Meglio degli ultimi incontri, l’unico in grando di contrastare fisicamente gli irlandesi.

DI NATALE 6 – Un pò più evanescente del solito, non sfrutta un paio di assist al bacio dei compagni. Dal 74′ BALOTELLI 7 – Entra e giù bordate di fischi, anche gli avversari in campo lo tartassano, ma stavolta risponde da campione con un gol straordinario.

CASSANO 6,5 – Balla troppo sulle punte contro avversari rocciosi e concreti, fino a quando si sblocca con la zuccata vincente dell’1-0. Dal 63′ DIAMANTI 6 – Aggiunge vivacità all’attacco azzurro.

PRANDELLI 6,5 – Non c’è ancora una squadra brillante e bella, ma arrivano i gol ed il sudore. Che serva da lezione per le gare future, soprattutto per quanto riguarda il ritorno alla difesa a 4.

Keivan Karimi