Roma Calcio » AS Roma News » Euro 2012, Svezia – Inghilterra, partita al cardiopalma: finisce 3 a 2 per gli inglesi

Euro 2012, Svezia – Inghilterra, partita al cardiopalma: finisce 3 a 2 per gli inglesi

Succede tutto nel secondo tempo: la squadra di Hamren, dopo essere riuscita a ribaltare il risultato, subisce le reti di Walcott e Welbeck e saluta il torneo

Dany Welbeck e Theo Walcott esultano dopo il gol del 3 a 2 dell'Inghilterra (Getty Images)

EURO 2012 SVEZIA INGHILTERRA PARTITA CARDIOPALMA FINISCE 3 A 2 INGLESI / KIEV – All’Olympic Stadium di Kiev è andato di scena il calcio spettacolo. Dopo la prima frazione di gioco, l’Inghilterra si trovava in vantaggio per 1 a 0. Ad inizio ripresa, però, sugli sviluppi di un calcio di punizione battuto da Ibrahimovic, la Svezia trova il pareggio con un fortunoso autogol di Glen Johnson. Non solo: la squadra di Erik Hamren, dieci minuti dopo, passa addirittura in vantaggio, grazie ad un colpo di testa dell’ex juventino Olof Mellberg. Il bello, però, deve ancora venire: gli uomini di Hodgson riescono prima a pareggiare con Theo Walcott al 64′ e, quindi, a portarsi di nuovo in vantaggio a poco più di dieci minuti dalla fine con Dany Welbeck. Insomma, tutto cambia in un quarto d”ora: l’Inghilterra passa da una improbabile qualificazione al primo posto del Girone D (condiviso con la Francia), mentre la Svezia passa da un possibile secondo posto all’eliminazione dal torneo.

Formazioni ufficiali

Svezia (4-2-3-1): Isaksson, J.Olsson, Mellberg, Granqvist, M.Olsson, Elm, Kallstrom, Larsson, Ibrahimovic, A.Svensson, Elmander. A disposizione: Wiland, Hansson, Lustig, Antonsson, Safari, , Wernbloom, Holmen, Bajrami, Wilhelmsson, Hysen, Toivionen, Rosemberg. Allenatore: Erik Hamren.

Inghilterra (4-4-2): Hart; Johnson, Terry, Lescott, Cole; Milner, Gerrard, Parker, Young; Carrol, Welbeck. A disposizione: Green, Butland, Baines, Jones, Jagielka, Henderson, Downing, Walcott, Oxlade-Chamberlain, Defoe. Allenatore: Roy Hodgson.

Arbitro: Damir Skomina (SVN)
Assistenti: Primož Arhar (SVN) Matej Žunič (SVN)
Quarto arbitro: Florian Meyer (GER)
Assistenti arbitrali aggiunti: Matej Jug (SVN) Slavko Vinčić (SVN)

Marcatori

Andy Carroll(I) al 23′, autogol di Glen Johnson(I) al 49′, Olof Mellberg(S) al 59′, Theo Walcott(I) al 64′, Danny Welbeck(I) al 78′

Classifica Gruppo D

Francia e Inghilterra 4, Ucraina 3, Svezia 0

Marco Pennacchia