Roma Calcio » A- Senza categoria » Euro 2012, Zaccheroni: “E’ stata la vera finale. Prandelli? Non abbandonerà la nave”

Euro 2012, Zaccheroni: “E’ stata la vera finale. Prandelli? Non abbandonerà la nave”

Il tecnico commenta la prestazione della Nazionale

Zaccheroni sugli azzurri

EURO 2012 ITALIA-GERMANIA / WEB – L’Italia del calcio impressiona contro i tedeschi. Uno degli allenatori che onorano il Tricolore all’estero, Alberto Zaccheroni, ha parlato ai microfoni di Sky Sport24 dell’impresa azzurra. Il c.t. del Giappone ha dichiarato: “La vera finale è stata ieri sera secondo me. Il centrocampo della Spagna è quello del Barcellona quasi per intero, quindi credo che manterrà la filosofia di non schierare un attaccante di ruolo. Confederations Cup 2013? Ci saranno le migliori squadre del mondo, e sarà di grande stimolo, ma ora pensiamo alle qualificazioni per Brasile 2014“. Inoltre si è parlato anche del futuro dell’attuale ct. Cesare Prandelli: “Ho allenato club per 30 anni e Nazionali per 2: la qualità della vita è migliore da c.t. sicuramente. Non credo che Cesare abbandonerà la nave: sta andando bene, ha costruito un ottimo gruppo, cambiando il calcio della Nazionale. Lo stimano anche all’estero: non pensa minimamente a lasciare la squadra, a meno che non voglia optare per un’altra scelta di vita. Magari arriveranno grandi club…”

Riccardo Borgia