Roma Calcio » AS Roma News » Italia, dubbio amletico per Prandelli: ancora difesa a tre o si torna al rombo?

Italia, dubbio amletico per Prandelli: ancora difesa a tre o si torna al rombo?

Il ct azzurro dovrà sciogliere le riserve per affrontare al meglio l’Irlanda del Trap per cercare di passare il turno

Il ct Prandelli in allenamento

ITALIA PRANDELLI DUBBI MODULI / WEB – Ancora difficile decifrare la formazione con cui l’Italia scenderà in campo stasera a Poznan per l’ultima gara del suo girone contro l’Irlanda. Agli azzurri serve assolutamente vincere, volendo anche con più gol di scarto, per sperare nella qualificazione ai quarti di finale. Il ct Prandelli ha però ancora qualche dubbio di natura tattica, visto che anche nella conferenza stampa di ieri non ha svelato nulla sul modulo da utilizzare. Se dovesse proporre ancora il 3-5-2 come nelle precedenti gare di certo De Rossi continuerebbe a fare il centrale di difesa accanto agli juventini Bonucci e Chiellini, mentre sarebbe probabile l’uscita dai titolari di Thiago Motta. Il selezionatore però è tentato dal riproporre il 4-3-1-2 che tanto bene ha portato ai colori nostrani nella fase di qualificazione; in tal senso De Rossi tornerebbe nel suo ruolo di centrocampista intermedio vicino a Pirlo e Marchisio, mentre nella difesa a quattro potrebbe giocare il rientrante Barzagli. Di certo Prandelli cambierà gli uomini di fascia, a prescindere dal modulo, visto che Maggio e Giaccherini hanno deluso a livello di prestazione. Scalpitano per un posto da titolare il milanista Abate ed il palermitano Balzaretti.

Keivan Karimi