Roma Calcio » AS Roma News » Mercato, l’Udinese svende Isla e Asamoah alla Juve. Affare per il futuro o favoritismo da provincia?

Mercato, l’Udinese svende Isla e Asamoah alla Juve. Affare per il futuro o favoritismo da provincia?

Non si fa altro che parlare del doppio affare di mercato della Juventus che ha acquistato per 15 milioni i due calciatori friulani

Isla e Asamoah doppio colpo Juventus

CALCIOMERCATO UDINESE JUVENTUS ISLA ASAMOAH / WEB – Da due giorni non si fa altro, nell’ambiente calciomercato, che parlare del doppio colpo a sorpresa della Juventus, capace di strappare all’Udinese i suoi due gioielli Mauricio Isla e Kwadwo Asamoah. Non ci sarebbe nulla di sconvolgente, se non fosse per il costo totale della duplice operazione, ovvero 15 milioni di euro per la comproprietà di entrambi. Gli esperti e gli addetti ai lavori si sono divisi nei giudizi su tale investimento, visto che il prezzo complessivo appare piuttosto basso rispetto al valore dei calciatori, ma fa sì che l’Udinese mantenga la metà del cartellino dei suoi due talenti. Fa strano pensare che una società capace di guadagnare ben 40 milioni di euro un anno fa dalla cessione al Barça del suo attaccante Alexis Sanchez possa ora rinforzare uan diretta concorrente di serie A con una soluzione conveniente. La società friulana ammette che fosse difficile dire di no di fronte all’offerta di un top club come la Juve neo campione d’Italia, verissimo, ma qualcuno non ci vede chiaro. Certo, la famiglia Pozzo tra un anno potrà chiedere cifre ancora più alte per il riscatto definitivo di Isla e Asamoah, oppure l’inserimento nella trattativa di giovani talenti bianconeri, ma l’operazione ad oggi appare come l’ennesimo esempio di favoritismo di mercato tra una provinciale ed una big, come segno di un feeling che economicamente sembra far bene solo alla Juve.

Keivan Karimi