Roma Calcio » AS Roma News » Mercato Roma, Verratti: “Allenare la Roma era il sogno di Zeman. Io giallorosso? Il boemo non mi ha chiamato”

Mercato Roma, Verratti: “Allenare la Roma era il sogno di Zeman. Io giallorosso? Il boemo non mi ha chiamato”

Il talento abruzzese aggiunge: “Lui lì ha tanti grandi giocatori e non ha bisogno di me

Verratti parla del suo futuro

MERCATO ROMA VERRATTI SUL BOEMO / WEB – Il centrocampista del Pescara, Marco Verratti, uno dei nomi più gettonati in questa alba di calciomercato ha rilasciato delle dichiarazioni sul suo futuro: “Mi sono goduto una bella vacanza con Danilo Soddimo e Ciro Immobile. Ci voleva proprio, siamo stati benissimo”, esordisce il talento abruzzese.“Sto diventando il pezzo più pregiato del mercato italiano? Qualcosa ho percepito, però volevo staccare la spina e pensare soltanto a riposarmi, quindi volutamente non mi sono fatto coinvolgere dalle varie notizie. Un anno con il Pescara, poi Juventus e Nazionale? Un anno con il Pescara sì, me lo ha promesso il presidente Sebastiani e so che manterrà la parola, il resto si vedrà, ritengo giusto che decida anche la società”.
Verratti parla quindi del nuovo allenatore del Pescara, Giovanni Stroppa: “Anche Stroppa ha detto che sono un fuoriclasse? Lo ringrazio e spero di ripagare la sua fiducia. Non lo conosco personalmente, però me ne ha parlato benissimo Alessandro Iacobucci che è stato suo portiere nel SudTirol. Dice che è bravissimo e fa giocare molto bene le sue squadre. E’ esigente sotto il profilo atletico? Non c’è problema, dopo Zeman sono talmente tanto abituato a correre che potrei farlo tre giorni di seguito senza stancarmiDispiaciuto che sia andato via? Dispiaciuto per me, ma contento per lui. Evidentemente allenare la Roma era il suo sogno, e spero di cuore che faccia un grandissimo campionato. Zeman mi porterebbe volentieri in giallorosso? Non è vero, non mi ha chiamato per niente. Lui lì ha tanti grandi giocatori e non ha bisogno di me. E poi io devo pensare al Pescara”.