Roma Calcio » AS Roma News » Interviste Esclusive » Nazionale, Beckenbauer e Sammer su Daniele De Rossi

Nazionale, Beckenbauer e Sammer su Daniele De Rossi

Il due ex calciatori si esprimono riguardo il loro “compagno di reparto” della squadra azzurra

Daniele De Rossi

NAZIONALE DE ROSSI BECKENBAUER SAMMER / WEB – Tra poche ore scenderà in campo la Nazionale che, con ogni probabilità, vedrà nel suo reparto arretrato la presenza del giallorosso Daniele De Rossi.

Questo scivolamento nelle retroguardie di un centrocampista ha avuto illustri predecessori che si sono adatti magnificamente a ricoprire tale ruolo.

I più noti sono due esponenti della cosiddetta “scuola tedesca”, ovvero Franz Beckenbauer e Matthias Sammer. Entrambi sulle pagine della Gazzetta hanno espresso il loro parere riguardo De Rossi dopo la bella prestazione contro la Spagna.

Il primo ha commentato: “Ho visto De Rossi contro la Spagna. Mi è piaciuto. È un esperimento riuscito e può diventare una scelta definitiva che arricchisce l’Italia. Il romanista è riuscito a dare l’impronta alla costruzione del gioco, in possesso di palla, ed è stato svelto a mettersi in linea con gli altri difensori quando la Spagna attaccava. È andata molto bene“.

Sammer conferma le lodi e aggiunge: “De Rossi ha interpretato in maniera intelligente la posizione, è stato d’aiuto ai compagni in parecchie situazioni rischiose. Il suo pregio? La tranquillità data anche nella partenza dell’azione, prendendo l’iniziativa. Uno del suo calibro riesce a leggere la partita e ha un buon anticipo, dote fondamentale. Da ex centrocampista, capisce meglio quando arriva l’attimo per lanciare le punte. Il centrale moderno deve essere più offensivo, come lo ero io. De Rossi ha giocato bene, il suo ruolo ha dato freschezza e qualità al gioco dell’Italia. Una bella sorpresa“.