Roma Calcio » A- Senza categoria » Polonia – Grecia, alla fine del primo tempo siamo sull’uno a zero per i padroni di casa

Polonia – Grecia, alla fine del primo tempo siamo sull’uno a zero per i padroni di casa

Gara inaugurale del 14° campionato Europeo, alla fine del primo tempo domina la Polonia

Polonia-Grecia

POLONIA GRECIA FINE PRIMO TEMPO 1-0 / WEB – Prima partita di Euro 2012 che vede i padroni di casa aprono la manifestazione contro i campioni del 2004.

Formazioni Ufficiali

POLONIA (4-2-3-1): 1 Szczesny; 2Boenisch, 13 Wasilewski, 15Perquis, 20 Piszczek; 7 Polanski, 11 Murawski; 8 Rybus, 10 Obraniak, 16 Blaszczykowski (c);  9 Lewandowsky. A disposizione: 13 Tyton, 22 Sandomierski; 4 Kaminski, 3 Wojtkowiak, 21Grosicki, 6 Matuszczyk, 14  Wawrzyniak, 5 Dudka, 18 Mierzejewski, 19 Wolski; 17 Brozek, 23 Sobiech. Allenatore: Franciszek Smuda

GRECIA (4-3-3):1 Chalkias;  8 A. Papadopoulos, 15 Torossidis, 19 S. Papastathopoulos, 20 Holebas; 2  Maniatis, 10 Karagounis (c), 21 Katsouranis; 18 Ninis, 17 Gekas, 7 Samaras. A disposizione: 12 Tzorvas, 13  Sifakis; 3 Tzavellas;  5 K. Papadopoulos, 4 Malezas; 16 Fotakis, 6 Makos, 23 Feftatzidis, 14 Salpingidis, 22 Fortounis; 9 Liberopulous, 11 Mitroglou.Allenatore: Fernando Santos

Arbitro: Carlos Velasco Carballo (ESP)

Assistenti: Roberto Alonso Fernández (ESP),Juan Carlos Yuste Jiménez (ESP)

Assistenti di gara aggiuntivi: David Fernández Borbalán (ESP), Carlos Clos Gómez (ESP)

Quarto uomo: Gianluca Rocchi (ITA)

Marcatori: 17′ Lewandowsky

 Cronaca del primo tempo

0′ La GRECIA ha vinto il sorteggio e ha scelto di battere il calcio d’inizio

10′ POLONIA che è partita meglio cercando di colpire gli avversari e sfruttando il fattore campo, GRECIA molto più guardinga che per il momento pensa a non prenderle.

 11′ GRECIA PERICOLOSA: punizione di KARAGOUNIS dalla trequarti, cross al centro di destro e GEKAS stacca di testa anticipando tutti, ma la palla esce di poco

12′ La POLONIA sfonda ancora sulla destra con OBRANIAK che arriva sul fondo e appoggia all’indietro per BLASZCYKOWSKI che calcia male di destro dal limite dell’area e la palla si perde sul fondo

13′ POLONIA AD UN PASSO DAL GOL: la corsia di destra è l’autentica arma in più dei padroni di casa, con PISZCZEK si beve la difesa avversaria e arriva sul fondo mettendo al centro un pallone per la testa di LEWANDOSKY che arriva con un attimo di ritardo all’appuntamento con il gol.

17′ GOOL POLONIA: OBRANIAK ruba palla sulla tre quarti e lancia BLASZCYKOWSKI che si invola sulla fascia destra e pennella un cross al centro su cui LEWANDOWSKY di testa stavolta si fa trovare pronto e impatta al meglio mettendo alle spalle di CHALKIAS. 1-0

24′ GRECIA che prova a scuotersi, tenta la conclusione dalla distanza KATSOURANIS, ma non inquadra lo specchio della porta

28′ GRECIA che alza il baricentro e prova a tornare in partita. POLONIA che gestisce il vantaggio e prova a colpire di rimessa specie sulla corsia destra

35′ AMMONITO S. PAPASTATHOPOULOS  per fallo nello stacco a metà campo su LEWANDOWSKY, primo cartellino giallo della manifestazione

36′ SOSTITUZIONE GRECIA: esce AVRAAM PAPADOPOULOS  alle prese con dei problemi fisici, entra KYRIAKOS PAPADOPOULOS

37′ POLONIA VICINISSIMA AL RADDOPPIO: punizione dalla sinistra di OBRANIAK, rimpallo in area e palla che arriva a PERQUIS che tutto solo all’altezza del dischetto del rigore calcia male di destro e mette a lato

44′ GRECIA IN DIECI: contropiede Polonia MURAWSKI scivola e riceve una leggera spinta da Sokratis PAPASTATHOPOULOS che viene ammonito e di conseguenza espulso per doppio giallo.

45′ ci saranno TRE MINUTI di recupero

45+1′ PROTESTE DELLA GRECIA: cross di NINIS dalla destra e PERQUIS in scivolata colpisce la palla con la mano, ma l’arbitro lascia correre

45+2′ AMMONITO HOLEBAS per fallo su LEWANDOSKY, proteste elleniche che chiedevano il penalty per il fallo di mano di PERQUIS

45+3′ TERMINA LA PRIMA FRAZIONE.