Roma Calcio » AS Roma News » Interviste Esclusive » Rubrica – Aspettando Euro 2012: Olanda

Rubrica – Aspettando Euro 2012: Olanda

Quinto appuntamento con la rubrica di asromalive.it riguardo le 16 squadre partecipanti agli Europei di Polonia e Ucraina

 

La formazione dell'Olanda

RUBRICA ASPETTANDO EURO 2012 OLANDA  / ASROMALIVE – L’Olanda calcistica ci ha regalato dei bei momenti di calcio; negli anni settanta porta il calcio globale che è un’ innovazione grandissima in più tra le fila della nazionale militava un fenomeno di nome  Johan Cruijff. La missione di questa squadra agli Europei di Polonia ed Ucraina è quella di provare a replicare alla vittoria dell’unico trofeo che impreziosisce la bacheca del calcio orange, l’europeo 1988 di Gullit e Van Basten. La nazionale olandese ad Euro 2012 si presenta allenata da Bert Van Marwijk, vice campione del mondo due anni fa in Sudafrica stupendo ma dovendosi arrendere all’irresistibile Spagna. Gli orange naturalmente sono considerati nel lotto delle super-favorite. L’Olanda ha nettamente dominato il proprio girone di qualificazione, ma l’urna europea le ha messo subito di fronte un’impresa che farà capire fin dall’inizio le reali potenzialità di questa squadra. Oltre ad un’altra delle super-favorite come la Germania, dovrà vedersela anche con Danimarca e Portogallo, due squadre che se non partono nella pole position delle favoritissime, possono pero’ interpretare a buon diritto il ruolo di outsider.

I precedenti agli europei. Partendo dalle qualificazioni L’Olanda ha raggiunto il secondo posto nel gruppo G dietro alla Romania. Gli 8 successi, i 2 pareggi e le 2 sconfitte sono risultati sufficienti per accedere alla fase finale della manifestazione continentale. Nella fase finale la squadra ha avuto un brillante avvio, essendo inserita nel girone C con Italia, Francia e Romania. Per prima ha battuti la nostra Nazionale e poi la Francia, qualificandosi così per i quarti di finale come prima classificata del girone C con una partita di anticipo. Il cammino dell’Olanda, tuttavia, si è concluso ai quarti di finale, con la sconfitta per 3-1 dopo i tempi supplementari ad opera della Russia. Alla fine del torneo, come peraltro era noto da tempo, Van Basten ha lasciato l’incarico di CT.

Il commissario tecnico. il ct di questa sorpendente Olanda dopo Van Basten è Bert Van Marwijk, ex giocatore olandese che ricopre l’incarico dopo l’eliminazione ad Euro 2008. Nel suo palmares spiccano una coppa d’Olanda e una coppa Uefa conquistate con il  Feyenoord.

La stella. I top player dell’Olanda non sono pochi, anzi. Partiamo dal portiere della Roma Stekelenburg, che si è contraddistinto per un’ottima stagione nella Capitale. Nel nostro campionato inoltre militano altri due campioni presenti in rosa: Wesley Sneijder, che non ha vissuto quest’anno una stagione brillante all’Inter e Mark van Bommel in forza al Milan. Non mancano ovviamente stelle del calcio estero come Nigel de Jong del Manchester City fresco di Premier e Ibrahim Afellay, giovanissimo giocatore blaugrana. Potevamo non citare due dei migliori attaccanti sulla piazza, ovvero Robin van Persie e Arjen Robben, quest’ultimo reduce dalla deludente finale di Champions League a Monaco. Le stelle di questa nazionale sono tante e non mancheranno azioni per stupire il pubblico pronto a esultare.

La rosa ufficiale di Euro 2012:

Portieri: Tim Krul (Newcastle), Maarten Stekelenburg (Roma), Michel Vorm (Swansea).

Difensori: Khalid Boulahrouz (Stoccarda), Wilfred Bouma (PSV Eindhoven), John Heitinga (Everton), Joris Mathijsen (Málaga), Ron Vlaar (Feyenoord), Gregory van der Wiel (Ajax), Jetro Willems (PSV Eindhoven).

Centrocampisti: Mark van Bommel (Milan), Nigel de Jong (Manchester City), Stijn Schaars (Sporting Lisbona), Wesley Sneijder (Inter), Kevin Strootman (PSV Eindhoven), Rafael van der Vaart (Tottenham).

Attaccanti: Ibrahim Afellay (Barcellona), Klaas-Jan Huntelaar (Schalke 04), Luuk de Jong (Twente), Dirk Kuyt (Liverpool), Luciano Narsingh (Heerenveen), Robin van Persie (Arsenal), Arjen Robben (Bayern Monaco).

 

Riccardo Borgia