Roma Calcio » AS Roma News » Serie B, Empoli show: da 0-2 a 3-2 nella finale playout. Beffato il Vicenza

Serie B, Empoli show: da 0-2 a 3-2 nella finale playout. Beffato il Vicenza

Nello spareggio per non retrocedere in Lega Pro si salva il club toscano con una prestazione da cardiopalma in rimonta

Empoli salvo in rimonta

SERIE B EMPOLI VICENZA PLAYOUT SALVEZZA / WEB – Un epilogo davvero incredibile quello della finale playout di serie B, ovvero lo spareggio per non retrocedere in Lega Pro. Dopo la gara di andata tra Vicenza ed Empoli, finita con uno scialbo 0-0, il ritorno allo stadio Castellani è stato tutt’altro che noioso; dopo un primo tempo di paure e studi reciproci, i biancorossi partono fortissimo nella ripresa, portandosi addirittura avanti per 2-0 grazie ai colpi di Paolucci, ex attaccante juventino, che sembrano regalare un successo prezioso e decisivo alla formazione di Gigi Cagni. Ma l’Empoli, ferito nell’orgoglio, si risveglia dall’incubo e comincia la sua straordinaria rimonta: prima il georgiano Mchedlizde, poi un rigore di Tavano portano il punteggio in parità, risultato che basterebbe ai toscani per la salvezza. Ma le emozioni non finiscono, visto che il Vicenza si procura un penalty a 4 minuti dal termine, ma bomber Paolucci si fa ipnotizzare dal portiere Dossena e spreca la clamorosa chance. Con i veneti spinti in avanti per cercare la rete della disperazione, arriva anche il sigillo beffa di Maccarone che regala il 3-2 finale ai suoi. Un playout tutto da vivere e ricordare, che sorride all’Empoli ma che non può non applaudire un Vicenza tosto e a tratti sfortunato.

Keivan Karimi