Roma Calcio » AS Roma News » Calcioscommesse, Guberti: “Proverò la mia innocenza”

Calcioscommesse, Guberti: “Proverò la mia innocenza”

Il centrocampista di proprietà Roma cerca di discolparsi dalle accuse

Stefano Guberti

CALCIOSCOMMESSE GUBERTI / ASROMALIVE.IT – Il centrocampista della Roma Stefano Guberti è uno degli indagati di Scommessopoli, in particolare per la gara Bari-Sampdoria di due stagioni fa, quando l’esterno militava nel club ligure. Guberti si discolpa sulle pagine del Corriere Mercantile: “Proverò la mia innocenza. Chiedo di non essere giudicato per quello che si legge sui giornali. Lotterò sino alla fine per dimostrare che non c’entro nulla. Al processo porterò nuove prove e come testimoni chi era presente all’incontro. Non avrei mai potuto fare uno sgarro alla Sampdoria. E’ una società che avrà sempre un posto nel mio cuore. Ho fiducia negli organi di giustizia sportiva. Anche alla luce del lavoro svolto, penso che il deferimento sia un atto dovuto. Ma dimostrerò che in questa vicenda Guberti non c’entra nulla. E poi mi sembra che Masiello abbia spesso cambiato la sua versione in questi mesi”.