Roma Calcio » AS Roma News » Interviste Esclusive » Euro 2012, Spagna – Italia, Del Bosque: ”Sarà una partita difficile. Non ci sono favoriti”

Euro 2012, Spagna – Italia, Del Bosque: ”Sarà una partita difficile. Non ci sono favoriti”

Le parole del c.t. spagnolo nella consueta conferenza stampa alla vigilia della finale dell’Europeo

Il c.t. spagnolo Vicente Del Bosque

EURO 2012 SPAGNA ITALIA DEL BOSQUE / KIEV – ”Penso che l’Italia abbia fatto vedere grandi cose. Anche quando ha giocato con cinque difensori; ha messo in mostra un bel calcio. Sarà un match difficile anche dal punto di vista fisico e poi ci vuole come sempre un pizzico di fortuna, è ovvio. Sono queste le parole di Vicente Del Bosque, in conferenza stampa, alla vigilia della finale dell’Europeo del 2012.

Il c.t. spagnolo ha analizzato al gara in questo modo: ”Noi giocheremo come sempre con tre attaccanti, sicuramente, ma dobbiamo essere bravi a supportarli e a non sbilanciarci troppo. Abbiamo uno stile di gioco simile perchè ci sono giocatori fortissimi tecnicamente da entrambe le parti; è normale avere l’attenzione di tutti. Il calcio è cambiato così come la nostra squadra rispetto a qualche anno fa ma il nucleo è lo stesso. Nel calcio non si può sempre guardare indietro. Non saranno le amichevoli che l’Italia ha perso a influire sul risultato di domani. Non ci sono favoriti a mio avviso. Anzi, tutto quello che abbiamo raggiunto potrebbe essere uno svantaggio anche se non abbiamo perso il nostro spirito di squadra. C’è carattere in questa squadra e non ci sono sintomi di decadimento morale

Infine, qualche parola sul duello che, stasera, si giocherà a centrocampo: ”Xavi? E’ il nostro playmaker ed è lui che ci fa fare gioco. Bella sfida contro Pirlo, vediamo domani chi vincerà e chi sarà il migliore del torneo”.